Quotidiano Nazionale logo
22 mar 2022

Una mamma ci è già caduta, la botola non ancora chiusa

E’ stata segnalata con del nastro vedo bene la botola in cui una decina di giorni fa cadde una giovane madre sul lungomare di Grottammare. Purtroppo non è ancora chiusa. A volte le comunicazioni non viaggiano nel verso giusto, tanto che il responsabile dell’Ufficio Manutenzioni non era stato ancora informato dell’infortunio e quindi neppure della necessità, urgente, di mettere un chiusino prima che qualche altra persona possa subire la stessa sorte. La botola dell’impianto di irrigazione, pare, fosse stata coperta con un pezzo di cartone pressato che ha ceduto appena la ragazza, scendendo dall’auto, ci ha messo un piede sopra. L’infortunio, lo ricordiamo, è accaduto verso le 23 e con l’oscurità la botola non era visibile. La donna ha subito danni a una caviglia e a un polso che le è stato immobilizzato e le impedisce di lavorare. Cose che capitano, ma poi le criticità dovrebbero essere subito messe in sicurezza. Chi ha posto il nastro per circoscrivere la zona della botola, avrebbe fatto bene ad informare anche il capo dell’Ufficio competente.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?