Una variante per 10mila persone: "Così cambiamo il volto del paese"

Spinetoli, il sindaco Luciani: "Daremo la possibilità a chi vuole costruire una casa per i figli di farlo"

Una variante per 10mila persone: "Così cambiamo il volto del paese"
Una variante per 10mila persone: "Così cambiamo il volto del paese"

Il sindaco di Spinetoli Alessandro Luciani ha annunciato che ha preso il via la variante al Piano regolatore per dare un nuovo sviluppo al comune di Spinetoli. L’obiettivo è raggiungere circa 10mila abitanti, quindi fare il salto da paese a città.

Sindaco, qual è la filosofia della nuova variante al Prg?

"Sarà una variante a misura di famiglia, daremo la possibilità a chi vuole costruire una casa per i figli di farlo. Alla base della nuova variante c’è il recupero, la conferma di vecchie previsioni e il completamento dell’esistente, vogliamo sbloccare situazioni che in questi anni hanno faticato a muoversi".

Il nuovo sviluppo è tutto verso San Pio X?

"Sicuramente la nuova area nella zona artigianale darà un nuovo slancio al paese, abbiamo cercato di snellire le procedure di costruzioni per le imprese, in questa zona verrà costruita anche la scuola media Altro tassello importante sarà la zona dell’ex scuola media Giovanni XXIII. L’area sarà soggetta ad un’importante riqualificazione urbana: l’edificio verrà demolito e verrà ricostruito un’area polivalente, capace di accogliere tutti i servizi fondamentali del paese: Cdis, casa sollievo, poliambulatorio. L’attuale palestra, grazie ad un finanziamento di 800mila euro verrà riammodernata e infine l’anfiteatro verrà recuperato. Questa importante riqualificazione sarà in grado di far fare il salto di qualità al paese, che grazie anche a nuove strade di collegamento acquisirà sempre più l’aspetto di città. Sono orgoglioso del lavoro che sto portando avanti, non vogliamo consumare territorio, ma vogliamo dare un volto nuovo a Spinetoli".

A giugno finirà il suo mandato, pensa che il prossimo sindaco avrà i suoi stessi obiettivi?

"Lo spero vivamente, abbiamo in testa una città che si svilupperà tra San Pio X e la Salaria, capace di dare risposte concrete alle esigenze della nostra cittadinanza. Il recupero di quanto già esiste sarà nei fatti la nostra bandiera e le operazioni ampliamento sia residenziali che delle attività produttive sia sull’area dell’ ex scuola media e la nuova Circonvallazione sono la conferma in quanto, quelle aree, potranno avere una possibilità di sviluppo mai neanche ipotizzata prima. Spinetoli è un paese che cresce di almeno 50 persone ogni anno, quindi ci sono le condizioni per fare il salto di qualità. Per noi è la conferma che si tratta di un Comune dove si vive bene e dove sono presenti tanti servizi".

Maria Grazia Lappa