San Benedetto saluta l’appuntato scelto Sergio Guerrieri, 56 anni, di cui gli ultimi venti passati nel Nucleo Operativo Radiomobile della locale Compagnia Carabinieri. La sua dedizione al lavoro gli ha consentito di portare a termine, assieme ai suoi colleghi, oltre 300 arresti, perlopiù nell’ambito del contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti. Tra le più importanti operazioni antidroga messe a segno: Piazza Pulita 1 e 2 (2009-2010), Geneviève (2013), oltre all’operazione Santa Barbara, con un maxi sequestro di fuochi pirici avvenuto nel 2008. Grazie all’esperienza maturata sul campo, è stato sempre un punto di riferimento per i colleghi carabinieri, sia per le sue qualità professionali. A lui i migliori auguri di una felice pensione, anche da parte della moglie Simona e dei figli Jessica e Lorenzo.