La premiazione di Roberto Grazioli, autotrasportatore di San Benedetto
La premiazione di Roberto Grazioli, autotrasportatore di San Benedetto

Ascoli, 21 maggio 2018 – Economia e futuro del territorio al centro della 14esima Festa dell’artigiano. Durante l’incontro organizzato ieri dalla Cna, sono stati inoltre consegnati premi e riconoscimenti ai lavoratori che si sono distinti sul nostro territorio. “Soddisfazione per la bella riuscita anche quest'anno di una festa che rappresenta un appuntamento fisso per l'associazione territoriale e per le imprese – ha commentato Luigi Passaretti, presidente territoriale della Cna - ed è soprattutto bello e importante vedere come ogni anno cresca il numero di partecipanti e vi sia sempre maggiore interesse".
Toccante un momento dell’incontro dedicato al ricordo di un socio storico della Cna, Giuseppe Brutti, venuto a mancare da pochissimo tempo. La sua targa è stata ritirata dal figlio, Vincenzo Brutti. Mentre un video ha ripercorso alcuni dei momenti, seri e “leggeri”, del lungo e intenso cammino che, l’artigiano e barbiere di vecchio stampo, ha compiuto assieme alla Cna.

Dopo i saluti e i ricordi, l’approfondimento delle tematiche del territorio. "Interessante attuale e completo - aggiunge il direttore generale della Cna, Francesco Balloni - il dibattito sviluppato con tutti i protagonisti del cambiamento per il panorama regionale in materia di attività imprenditoriali e sono emersi spunti interessati con la speranza che vi possa essere un aiuto concreto a chi oggi continua a fare impresa con tutte le difficoltà. E come ultima annotazione e soddisfazione per la nostra associazione, l'aver premiato oltre agli imprenditori iscritti da più tempo alla Cna Picena, anche figure del territorio che si sono distinte nel mondo e hanno portato in alto il nome del nostro territorio. Tutto ciò a testimonianza che un'associazione moderna è tale se è completa e con un occhio attento sia alle imprese che alle persone". Prima la relazione improntata sulle prospettive del credito alle piccole e medie imprese del territorio e curata da Paolo Amadio, responsabile dell’area territoriale per la Banca del Piceno. A seguire la tavola rotonda di approfondimento. Presenti Gino Sabatini, presidente della Camera di commercio di Ascoli e presidente regionale della Cna; Maurizio Paradisi, presidente della Cna di Ancona e presidente Srgm; Anna Casini, vice presidente della Regione Marche.

A concludere l’incontro la consegna dei premi e dei riconoscimenti. Prima gli attestati a Piceni che si sono distinti, sul loro territorio, in Italia e nel mondo: Valeria Talamonti, artista offidana vincitrice della Biennale d’arte “Don Franco Patruno” di Cento; Riccardo Bugari, atleta olimpionico sambenedettese, due volte oro ai mondiali di pattinaggio; Roberto Rainati, titolare di un frantoio a Montefiore dell’Aso. Poi gli associati Cna iscritti da più tempo: Pio Marcelli, barbiere, Ascoli Piceno; Antonio De Cesare, elettrauto, Spinetoli; Alfredo Mancini, edile, Venarotta; Francesca Sergiacomi, parrucchiera, Castorano; Natale Maggiore, idraulico, San Benedetto; Roberto Grazioli, autotrasportatore, San Benedetto; Dario Marchegiani, acconciatore, San Benedetto.