San Benedetto (Ascoli), 8 luglio 2018 – Boom di presenze alla sfilata di moda “Fashion Mood”. Ben duemila spettatori hanno assistito ieri sera, in viale Buozzi all’evento organizzato per il quarto anno consecutivo dalla Cna Picena. In passerella eleganza e creatività. Protagoniste le eccellenze artigiane. L’evento è stato presentato da Claudia Andreatti. Ospiti sul palco Piermassimo Macchini e Marta Porrà, accompagnata da un corpo di ballo.

“Per questo evento – ha commentato Doriana Marini, vice presidente nazionale e presidente regionale di Cna Federmoda – ogni anno cresciamo in qualità e spettacolarità. La sfilata ha avuto una valenza territoriale ma anche regionale con aziende provenienti dalle province di Ancona, Macerata e Fermo. Inoltre abbiamo consolidato il legame con le scuole di moda e con il prestigioso concorso Ricerca moda innovazione della Cna nazionale. Presenza, questa, che ha contribuito a tenere alto il livello dell’evento dando anche spazio ai giovani fashion designer ed aspiranti operatori della moda, incoraggiandoli a perseguire con tenacia i loro sogni, accostando l’impegno continuo al talento”.

Eleganza in passerella

“Dalla sinergia con il comune di San Benedetto che ci ha ospitato – ha detto il presidente territoriale della Cna Picena, Luigi Passaretti - all’apporto della Camera di Commercio, la Cna di Ascoli ha dimostrato di fare sistema. E sta dimostrando che anche piccole imprese di qualità, possono emergere e far valere il loro saper fare”. "Siamo felici del risultato e della visibilità crescente che siamo riusciti a dare alla manifestazione – aggiunge Francesco Balloni, direttore generale della Cna Picena – ed è da apprezzare particolarmente l'impegno che le imprese hanno messo per alzare un livello qualitativo dei capi che hanno sfilato".

“Aziende soddisfatte dell’opportunità avuta – conclude Irene Cicchiello, responsabile di Cna Federmoda – grazie a questo appuntamento. Con particolare vanto, per la Cna, di aver coinvolto i giovani stilisti del concorso nazionale Cna e, in maniera sinergica e operativa, le scuole dell’’Ipsia moda di Ascoli e Fermo. Oltre ovviamente al grande coinvolgimento dei nostri comparti Cna, moda, artistico e benessere”.
Ecco gli artigiani protagonisti della sfilata: Le spose di Francesca (abiti da Sposa); Dolcevita Studio di Bracalenti Francesca (abiti e costumi da bagni); Atelier Guarotti total look (donna e uomo); Le follie di Macri (abiti e accessori donna); Marta Jane Alesiani (stilista emergente presente con la sua collezione donna); Sofia Casciardi (fashion designer); Wudawu e Demanumea (borse e accessori); Attilio Sorbatti (cappelli); Ferracuti (scarpe da cerimonia); Parmigiani (calzature); Loriblu (scarpe gioiello); Susi di Re (gioielli); Vallesi Monia e Bartolomei Patrizia (monili in ceramica decorata); Barbara Tommassini (papillon di ceramica come accessori di moda); Sofia Casciardi (fashion designer); Valeria Catalini (fashion designer). Per le acconciature di modelle e modelli, in campo: Massimo Corsi; Sartarelli; Armonia e Contrasti di Marina Di Paolo.