Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Ascoli, Angelo Procaccini proclamato segretario del Pd comunale

L'impegno: "Alle prossime Comunali torniamo protagonisti"

Ultimo aggiornamento il 3 novembre 2017 alle 22:35
Il segretario comunale Procaccini con D'Angelo e Terrani

Ascoli, 3 novembre 2017 - Angelo Procaccini prende in mano il Pd comunale: l'assemblea ha proclamato il nuovo segretario che prende il posto di Massimo Gaspari. Riuniti al Piceno Consind, pochi giorni dopo la stessa cerimonia che ha consegnato la segreteria provinciale a Matteo Terrani, i delegati hanno ufficializzato la guida dell'unione comunale a Procaccini, che nel suo discorso ha subito individuato i punti essenziali del lavoro che lo aspetta.

"Oggi sono qui anche grazie all'impegno di Massimo Gaspari, che voglio ringraziare per il lavoro fatto in questi tre anni per un partito unito che ha imparato a confrontarsi sui temi. Abbiamo avuto un congresso che si è risolto in maniera unitaria e questo non era scontato. Nel 2019 alle prossime Comunali vogliamo giocare da protagonisti, sappiamo che con una buona azione politica e con figure di riferimento forti possiamo prepararci ad affrontare questa sfida".  

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.