Un momento della finale dell'ottava edizione
Un momento della finale dell'ottava edizione

Ascoli Piceno, 4 dicembre 2020 - La finale di 'Bake off Italia' ha incoronato Sara Moalli come vincitrice del cooking show tutto dedicato alla pasticceria. L'ascolana Monia De Carolis, arrivata alla finale a tre insieme alla stessa Sara e a Philippe Chini, ha visto sfumare il trionfo proprio all'ultimo respiro. "Ho raggiunto già un grande traguardo, ma adesso che sono qua me la gioco" è stata la frase di apertura di Monia, prima dell'inizio della sfida a colpi di zucchero. Che si è aperta con la prova creativa, che ha impegnato i tre pasticcieri amatoriali nella preparazione di quattro tipi di monoporzione: 25 di ogni tipologia per un totale di cento.

La sfida Bake Off Italia 2020: in finale Monia De Carolis 

Poi la temuta prova tecnica, che ha visto Monia, Sara e Philippe cimentarsi con la torta ricotta e pere di un big della pasticceria italiana come Sal De Riso, ospite d'eccezione per la finale. Proprio Monia è stata giudicata la migliore di questa prova, guadagnando così il pass per la finalissima: infatti a questo punto da tre concorrenti si è passati a due, con Philippe che ha dovuto abbandonare il tendone, lasciando Monia e Sara a giocarsi il titolo con la sfida finale, dove ognuno ha proposto il suo cavallo di battaglia. I giudici Ernst Knam, Clelia d’Onofrio, Damiano Carrara e Csaba dalla Zorza alla fine hanno scelto Sara. 

Chiara (Varano Borghi, Varese)