Erika Franceschini tra le finaliste a Miss Italia 2018
Erika Franceschini tra le finaliste a Miss Italia 2018

Ascoli, 19 settembre 2018 – Erano quattro le marchigiane in gara a Miss Italia. Tutte escluse al primo televoto tranne Carlotta Maggiorana (FOTO), 26enne di Montegiorgio, che ha portato a casa il titolo di più bella d’Italia. “Per te Miss Italia finisce qui”. Alle 22.13 finisce il sogno di Erika Franceschini. La bionda 25enne è stata esclusa dal concorso al primo televoto. Quando da 33 le aspiranti reginette di bellezza sono rimaste in 15. Con il titolo di “Miss Equilibria Marche”, Erika ha portato l’orgoglio ascolano in tv. Non sono bastati 1.75 di altezza e profondi occhi azzurri a convincere il pubblico. Ma, laureanda in lingue e civiltà orientali e diplomata alla scuola di teatro di Cinecittà “Fondamenta”, la nostra 'Miss Equilibra Marche', ha tutti i numeri per essere vincente nella vita.

Le bellezze delle Marche arrivate alle prefinali di Jesolo
Delusa?
“No, me lo aspettavo”.
Perché?
“C’erano molte ragazze belle. E io non sono abbastanza sicura di me”.
Qualche rimorso?
“No, sono soddisfatta. Ho fatto tutto quello che potevo”.
Il look scelto l’ha valorizzata?
“L’acconciatura mi è piaciuta. Il trucco era quasi nullo”.
Gli attimi prima di salire sul palco?
“Un’ansia pazzesca. Cercavo di non pensare a quanti telespettatori stessero guardando la diretta”.
Dietro le quinte?
“Da chi piangeva a chi faceva polemica”.
La prima telefonata che ha fatto?
“Ho chiamato il mio fidanzato, Andrea”.
Cosa le ha detto?
“Sono contento che torni a casa. Non mi sei mai mancata così tanto”.
La mamma?
“Mi ha detto: sono orgogliosa di te. Brava e spigliata”.
Ha ricevuto molti messaggi?
“Devo ancora finire di leggerli”.
Il più bello?
“Zio David mi ha scritto: Non ti serve vincere Miss Italia per raggiungere i tuoi obiettivi”.
Nel mondo dei social?
“Ho ricevuto tante richieste di amicizia su Facebook. E sui Instagram sono aumentati i follower”.
Cosa pensa della vincitrice?
“Carlotta è bellissima. Sono contenta perché è stata eletta una miss marchigiana dopo oltre 30 anni”.

MISS 2_33706646_072306

Carlotta stiry: dalla scuola di danza al titolo (FOTO)
La sua preferita?
“Avrei votato la numero 22, Antonietta Fragasso. Ma quando ci hanno chiesto di scrivere un messaggio per una miss ho pensato a Veronica Nucci. Abbiamo vissuto molti momenti insieme. Stessa stanza, stessa regione di provenienza. Ha 18 anni ma è matura e con valori forti”.
Ha stretto amicizie?
“Soprattutto con le marchigiane e le ragazze del Lazio”.
C’è chi ha offeso Chiara Bondi, la miss in gara con la protesi alla gamba.
“E’ una ragazza semplice e simpatica. Non le interessava vincere. Quando è arrivata tra le ultime tre era spaventata. Ha partecipato con la voglia di trasmettere forza a chi deve convivere con situazioni difficili”.
Dopo l’elezione avete festeggiato?
“Sono andata direttamente a letto”.
Cosa le lascia questa esperienza?
“Emozioni uniche. Ma bisogna essere davvero convinte perché è difficile vivere 20 giorni con ritmi così sostenuti”.
Partecipare nuovamente al concorso?
“E’ un’esperienza che va vissuta una volta”.
Ma è ammesso dal regolamento?
“Fino a 30 anni si può se non si è vinta nessuna fascia. Ma dovrei saltare un anno”.

Miss Italia 2018, le finaliste a Venezia (Ansa)
Ora, tutto riposo?
“Macché, lunedì mi laureo”.
Step successivo?
“Vi aspetto tutti al Ventidio per il musical “Guys and dolls” della Fly: sarò la protagonista”.
Le è mancata la sua città?
“Non vedo l’ora di tornare ad Ascoli”.