Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Altro match in casa

Il Montegiorgio cerca un altro successo: "Occhio alla Vastese, squadra completa"

Secondo match consecutivo al Tamburrini per il Montegiorgio che riceve la visita della Vastese, formazione che attraversa un momento di forma interessante e strizza l’occhio senza mezzi termini alla zona playoff. Il successo in extremis firmato Misin contro il Nereto ha scacciato via paure e tossine che si erano palesate in particolare nella prima parte di gara, disputata con il freno a mano tirato più per una questione mentale e di pressione della gara. Molto meglio nella ripresa con la squadra più sciolta e molte volte pericolosa anche se la rete liberatoria è arrivata solo durante il recupero contro un Nereto mai domo. Tre giorni di scarico e anche di conoscenza ulteriore con mister Fabio Brini e di nuovo in campo per affrontare la Vastese con la voglia di continuare a macinare punti, cercando se possibile un colpo da tre punti che varrebbe un salto in avanti notevole in classifica. Da verificare le condizioni di Lorenzo Albanesi, tenuto a riposo mercoledì e non al meglio della condizione, mentre ha stretto i denti e si è rivisto in campo nel concitato finale Gabriele Zerbo che sta smaltendo l’infortunio alla caviglia rimediato a Fiuggi. Questo il pensiero di mister Fabio Brini sulla gara di oggi, fischio d’inizio alle 15: "Ci aspetta una partita difficile, la Vastese è una squadra completa in tutti i reparti e ha ambizioni importanti, noi dovremo fare la nostra partita ed essere bravi a leggere i momenti della gara. I ragazzi hanno colto tre punti importanti mercoledì, in questi giorni abbiamo aggiunto dei concetti e sicuramente vorranno interpretare al meglio la sfida: servirà l’aiuto di tutti". Arbitra l’incontro il signor Matteo Campagni della sezione di Firenze.

Roberto Cruciani

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?