Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

Brini: "Mancano poche gare e i punti pesano sempre più"

Terza uscita consecutiva per il Montegiorgio targato Fabio Brini, la prima lontano dalle mura del Tamburrini. Il giovedi pre pasquale propone per i rossoblu la difficile trasferta di Chieti: gli uomini di Lucarelli sono senza ombra di dubbio una delle squadre più in forma con un sogno chiamato playoff, dopo una salvezza praticamente in tasca. Il recente colpo di Notaresco ha puntallato in maniera decisiva la classifica dei neroverdi, con una seconda parte di stagione assolutamente in crescita. Non sarà facile per il Montegiorgio, reduce da quattro punti contro Nereto e Vastese, che ora affronta la terza formazione abruzzese di fila. In campo potrebbe rivedersi cion un minutaggio maggiore Gabriele Zerbo che è tornato in gruppo di recente dopo l’infortunio alla caviglia, assenza che ha pesato tantissimo nel rendimento recente del Montegiorgio. Da valutare le condizioni di Albanesi che è tornato ad allenarsi con gli altri ma non sembra ancora pronto a dare il suo contributo in maniera completa. Obiettivo dare continuità ma è lo stesso tecnico Fabio Brini a mettere in guardia i suoi sulle difficoltà del match: fischio d’inizio in programma alle ore 15. "Affrontiamo un’ottima squadra, sicuramente galvanizzata dalla bella vittoria di Notaresco e che vorrà far bene davanti al proprio pubblico. I ragazzi sono reduci da due risultati utili, con delle buone prestazioni, e conoscono l’importanza della partita: mancano poche gare alla fine, i punti pesano sempre più e dovremo fare il massimo per ottenere un buon risultato".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?