Quotidiano Nazionale logo
5 apr 2022

Buon compleanno, sono 99 anni di Samb

Il 4 aprile la ricorrenza, Renzi: "In attesa del centenario abbiamo deciso di festeggiare il traguardo domenica contro il Matese"

Roberto Renzi
Roberto Renzi
Roberto Renzi

La Sambenedettese ha festeggiato ieri i suoi novantanove anni di fondazione, avvenuta il 4 aprile 1923. "Buon compleanno, Samb!". Il presidente Roberto Renzi e tutta la società A.S. Sambenedettese si uniscono agli auguri per il novantanovesimo compleanno del club. "In attesa del centenario – spiega il presidente Roberto Renzi – abbiamo deciso di festeggiare il traguardo dei novantanove anni domenica prossima dieci aprile quando i rossoblu saranno di scena al ‘Riviera delle Palme’ contro il Matese. L’ingresso in campo delle squadre sarà accompagnato da una cinquantina di bambini, vestiti rigorosamente di rossoblu, con striscioni e palloncini, sugli spalti saranno presenti i ragazzi delle scuole calcio del nostro territorio. All’ingresso truccabimbi e gadgets per tutti i piccoli tifosi. La squadra indosserà la classica maglia con una dedica speciale ricamata per celebrare questo importante traguardo". La società chiama a raccolta i tifosi invitando a colorare il Riviera di rossoblu con maglie, sciarpe, cappelli e qualsiasi indumento con i colori i sociali. E visto lo slittamento del recupero con il Vastogirardi, posticipato al 20 aprile, sarà possibile sottoscrivere il mini abbonamento fino a domenica 10 aprile alle ore 11. Il sindaco di San Benedetto del Tronto Antonio Spazzafumo fa gli auguri alla Samb tramite i suoi canali social: "Da novantanove anni l’amore per la Sambenedettese unisce indistintamente la città con tutti i sambenedettesi, con lo stesso spirito che sin dalle origini ha messo insieme pescatori, artigiani, professionisti e studenti, dando da subito una forte connotazione ‘sociale’ al calcio. Le cose sono cambiate in questi novantanove anni, a volte anche in peggio, ma questo amore indissolubile persiste, e prometto che questa amministrazione si spenderà coralmente affinché per i cento anni della Sambenedettese venga riconosciuto un degno tributo a questa straordinaria squadra… Una grande festa che ribadisca questo legame unico tra le persone, la città e la nostra Samb. Ogni altra parola sarebbe superflua: tutta la città insieme festeggerà la Samb nel 2023!". Stefano Visi, intervenuto alla trasmissione ‘Cuore di calcio’ su Vera Tv commenta la gara contro il Chieti, terminata uno a uno con rete dell’attaccante Ameth Fall (che compie gli anni nello stesso giorno della Sambenedettese calcio e a cui facciamo tanti auguri): "Noi giochiamo e cerchiamo sempre per la vittoria, e qualsiasi risultato che non porta i tre punti non lo viviamo bene, perché i sacrifici che fanno i ragazzi ogni settimana in queste ultime partite non sono stati ripagati dal risultato pieno. C’è tanto rammarico e per noi è un bicchiere mezzo pieno il pareggio di Chieti, e c’è anche amarezza per i pareggi precedenti. Noi sappiamo che a prescindere dagli obiettivi dobbiamo portare a casa punti sempre, e secondo me le ultime dieci partite di ogni campionato sono vissute e giocate in maniera diversa" I rossoblu riprenderanno gli allenamenti in vista della gara di domenica 10 aprile con il Matese mercoledì mattina.

Lara Faccini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?