Domenico Serafino, attuale presidente del Bangor City e futuro proprietario della Samb
Domenico Serafino, attuale presidente del Bangor City e futuro proprietario della Samb

San Benedetto del Tronto (Ascoli Piceno), 30 maggio 2020 - Come anticipato nei giorni scorsi, l'affare per la vendita della Samb si è concluso: Domenico Serafino sarà il prossimo proprietario della società rossoblù. Non è una novità assoluta ma quello che sorprende è che l'attuale presidente del Bangor City stia già cominciando a programmare per tempo la Samb del futuro.

A differenza di altri acquirenti, Serafino è subito sembrato estremamente deciso a sollevare Fedeli dagli impegni societari, versando rapidamente una consistente caparra, ben superiore ai 150mila euro di cui si è parlato. Pare, infatti, che una somma superiore alla metà della cifra pattuita sia stata sborsata e non ci siano scadenze da rispettare. Non rimane null'altro, infatti, se non attuare il definitivo passaggio di mano presentandosi dal notaio. Quando? Tra l'8 giugno e il 10, ma molto più probabilmente dopo quest'ultima data. Le ultime indiscrezioni fanno trapelare una gran voglia di mettersi al lavoro e seguire i tanti aspetti societari, rinnovando l'immagine del club e partendo dalle strutture. Sarà un progetto ambizioso soprattutto per quanto riguarda le basi rossoblù, ossia settore giovanile e centro sportivo, entrambi mancanti. Pierluigi Capriotti