Il tecnico rossoblù Paolo Montero
Il tecnico rossoblù Paolo Montero

Imola, 1 dicembre 2019 - Ad Imola, la Samb deve rinunciare e Cernigoi (in panca) e a Di Pasquale, che si ferma in rifinitura dopo una settimana difficile. La prima occasione del match arriva al 10', quando Carillo colpisce di testa su cross: la palla sfila sul fondo. La risposta dei padroni di casa arriva sempre su corner battuto da Marcucci, su cui Carini colpisce bene costringendo Santurro alla respinta. Il portiere rossoblù si ripete un minuto dopo (24') quando blocca a terra la conclusione di Padovan. L'Imolese torna a essere pericolosa al 38', subito dopo la sostituzione di Rocchi per un problema muscolare, quando Belcastro riceve e gira in porta sfiorando il legno. Dopo tre minuti la Samb torna a farsi vedere con Volpicelli, che prova a replicare il bel gol rifilato alla Feralpisalò con un tiro a giro dal limite: stavolta, Rossi c'è. Ma nel primo tempo in genere meglio l'Imolese, che lo chiude con un'altra pericolosissima conclusione di Belcastro, che non inquadra lo specchio di un nulla a Santurro battuto. La ripresa, però, si apre nel migliore dei modi per i rivieraschi: al 4', Volpicelli va a battere un corner sulla destra e come fu per il Piacenza (due assist dalla bandierina) serve un bel pallone tagliato per la testa di Rapisarda, il quale indirizza nell'angolino. Il gol del capitano rinvigorisce i rossoblù, che vanno al tiro qualche minuto dopo con Di Massimo: Rossi controlla facilmente. Al quarto d'ora, Di Massimo si invola sulla sinistra e s'accentra: il destro è teso ma trova la risposta del portiere rossoblù. La Samb controlla e poco dopo la mezzora (32') Frediani gira in porta in rovesciata ma il pallone forma un campanile sul quale Rossi ha vita facile. La beffa arriva nel recupero: Rapisarda trema quando regala una punizione dalla trequarti (47'), e difatti dal lancio lungo sbuca Vuthaj, che di testa insacca. Ad Imola, così, finisce in parità: il risultato è giusto ma i rossoblù hanno sprecato una ghiotta occasione.

Il tabellino

IMOLESE-SAMB 1-1
IMOLESE (3-4-1-2): Rossi; Carini, Della Giovanna, Schiavi; Boccardi, Marcucci (22' s.t. Tentoni), Alimi (40's.t. Vuthaj), Valeau (40's.t. Ingrosso); Belcastro; Padovan (33's.t. Provenzano), Latte Lath (33's.t. Bismark). A disp.: Libertazzi, Seri, Alboni, Checchi, Bolzoni, Artioli. All.: Atzori
SAMBENEDETTESE (4-3-3): Santurro; Rapisarda, Biondi, Carillo, Gemignani; Rocchi (38' Gelonese), Angiulli, Frediani; Orlando (26's.t. Cernigoi), Volpicelli, Di Massimo (46's.t. Miceli). A disp.: Fusco, Trillò, Zaffagnini, Bove, Piredda, Brunetti, Garofalo, Malandruccolo, Panaioli. All.: Montero
Reti: 4' s.t. Rapisarda, 47's.t. Vuthaj
Arbitro: Enrico Maggio di Lodi (Khaled Bahri di Sassari e Marco Porcheddu di Oristano)
Note: 250 spettatori provenienti da San Benedetto. Ammoniti: 33' Angiulli, 39' Carini, 7's.t. Gemignani, 13's.t. Boccardi, 48's.t. Biondi. Angoli 3-2. Recupero 2', 4'