Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

La Sambenedettese torna a vincere: 3 a 2 sulla Matese

Tomas, Lisi e Fall regolano la squadra molisana

pierluigi caprotti
Sport
L'esultanza per il gol di Tomas
L'esultanza per il gol di Tomas

San Benedetto del Tronto, 10 aprile 2022 - La Samb torna alla vittoria e avrebbe meritato ben più del 3 a 2 finale. I rossoblù giocano una bella gara e già al 14’, Cardella si libera in area e calcia in porta, trovando la risposta di Giudice. Al 23’, palo della Samb: cross di Lisi e Cardella colpisce di piattone a botta sicura centrando il legno. Al 31’, ancora Cardella si fa pericoloso calciando dal limite col sinistro, ma la palla termina di poco oltre la traversa.

La Samb passa meritatamente in vantaggio con un colpo di testa di Tomas che insacca incornando alle spalle di Del Giudice. L’uno a zero, però, dura appena un minuto: la Matese crossa in area, Conson respinge ma trova Tomas e la palla rimane là per il destro vincente di Galesio. La ripresa si apre con un’occasionissima per la Samb, con Fall che da due passi arriva tardi alla deviazione e non riesce a insaccare. La squadra di Alfonsi e Visi, però, torna in vantaggio al 7’, quando Lisi affonda, serve Fall che si tacco la restituisce al trequarti rossoblù, che salta un uomo e incrocia sul secondo palo battendo Del Giudice.

La Matese risponde con Napoletano, che però non trova lo specchio. Al quarto d’ora, ci prova Tribelli, che manda abbondantemente alto. Al 26’, Fall chiude la partita siglando il 3 a 1 di testa su cross di Alboni. La Matese, però, rischia di accorciare le distanze da calcio piazzato, quando Napoletano colpisce la traversa. La Matese, però, trova il 3 a 2 con una punizione dalla trequarti destra: Ricciardi centra il sette trovando Knoflach fuori dai pali. La Samb, però, reagisce subito con il neo entrato Frulla, sul cui destro salva Del Giudice. Due minuti dopo, al 37’, Alboni mette dentro per Fall, che gira di destro scaldando i guanti del portiere ospite. I rossoblù, però, rischiano ancora parecchio e Knoflach salva il risultato su Galesio al 38’. Al 91’, ancora Samb: Cardella rientra sul sinistro e costringe Del Giudice in corner. Finisce qua, con la Samb che torna alla vittoria dopo quattro pareggi consecutivi.

Il tabellino

SAMB - MATESE 3-2

SAMBENEDETTESE (4-3-1-2): Knofloch 6; Alboni 6,5, Tomas 6,5, Conson 6, Lorenzoni 6; Amoruso 6 (27’s.t. Zanazzi 6), Angiulli 6, Lulli 6,5 (32’s.t. Frulla s.v.); Lisi 7 (39’s.t. Peroni s.v.); Cardella 6,5, Fall 7. A disp.: Sprecacè, Pica, Ferri Marini, Zgrablic, Buono, Zanazzi, D’Agosto. All.: Sante Alfonsi.

MATESE (4-3-3): Del Giudice 6; Szyska 5,5 (47’s.t. Iannetta s.v.), Albanese 6, Congiu 5,5, Setola 5,5 (24’s.t. Calemme 5,5); Fabiani 5,5 (24’s.t. Masi 5,5), Ricciardi 6, Ricamato 5; Tribelli 5,5, Galesio 6, Napoletano 6 (42’s.t. Langellotti s.v.). A disp.: Martino, Andreassi, Crispino, Riccio, Del Vecchio. All.: Corrado Urbano.

Reti: 36’ Tomas, 37’ Galesio, 7’s.t. Lisi, 26’s.t. Fall, 33’s.t. Ricciardi
Arbitro: Deborah Bianchi di Prato (Roberto Meraviglia di Pistoia e Simone Iuliano di Siena)
Note: Ammoniti: 24’ Lisi. Angoli 6-2. Recupero 1’, 4’

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?