Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
22 mag 2022

Chiesanuova sprint, è subito gol E l’Eccellenza diventa più vicina

La capolista espugna il campo del Monteprandone fanalino di coda con una rete al primo minuto

22 mag 2022
Matteo Monteneri ha firmato il gol che ha dato i tre punti al Chiesanuova
Matteo Monteneri ha firmato il gol che ha dato i tre punti al Chiesanuova
Matteo Monteneri ha firmato il gol che ha dato i tre punti al Chiesanuova
Matteo Monteneri ha firmato il gol che ha dato i tre punti al Chiesanuova
Matteo Monteneri ha firmato il gol che ha dato i tre punti al Chiesanuova
Matteo Monteneri ha firmato il gol che ha dato i tre punti al Chiesanuova

CENTOBUCHI

0

CHIESANUOVA

1

CENTOBUCHI 1972: Rosano; Leopardi, Olivieri, Pietropaolo, Balestra (35’st Boufariha); Offidani, Labanca, Testa (1’st Maselli), Tanzi (24’st Fernandez); De Baptistis (15’st Pignotti), Trawally. Allenatore: Giuseppe Puddu.

CHIESANUOVA: Carnevali; Paniconi (22’st Cesaretti), Ortolani, Monteneri, Iommi; Rapaccini, Campana; Pasqui (22’st Rango), Morettini, Gonzalez (19’pt Mongiello); Rodriguez (32’st Bonifazi). Allenatore: Giovanni Migliorelli.

Arbitro: Leonardo Carlo Ferroni di Fermo.

Reti: 1’pt Monteneri.

NOTE – Ammoniti: Trawally, Paniconi, Morettini, Monteneri, Pietropaolo, Campana. Recuperi: 2’ – 4’.

Vittoria di misura per la capolista Chiesanuova, che espugna la tana del Centobuchi. Pronti via e Monteneri di testa sblocca la gara, dopo nemmeno un minuto di gioco. Il capitano sfrutta al meglio un calcio d’angolo, battendo a rete con un preciso colpo di testa. Gli ospiti controllano bene, ma non riescono a chiuderla con Pasqui, che ha almeno un paio di palle buone per segnare la rete del raddoppio. I padroni di casa provano comunque a farsi pericolosi, con un diagonale di Trawally, che termina alto sopra la porta avversaria. Nella ripresa, Mongiello spreca clamorosamente da due passi. I locali provano a pareggiare, ma non c’è nulla da fare, la capolista regge bene e non corre più grossi pericoli fino al termine del match. Così il Chiesanuova porta a casa i tre punti e si avvicina sempre di più all’Eccellenza. Niente da fare per il Centobuchi 1972, che resta ancora il fanalino di coda della classifica. E adesso occhi puntati sul risultato della Maceratese, che oggi alle 15 affronterà la Cluentina allo stadio Helvia Recina. La squadra di mister Sauro Trillini viaggia a sette punti di distanza dalla capolista, ma con una partita in meno, e può dunque accorciare lo svantaggio in claffica fino a quattro lunghezze, quando resteranno da giocare ancora 3 turni di campionato.

re. ma.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?