Quotidiano Nazionale logo
4 mag 2022

Ciampelli: "I 46 punti non ci devono bastare"

Il Porto d’Ascoli ha ripreso nella serata di martedì gli allenamenti in vista della trasferta di Vastogirardi in programma domenica 8 maggio alle 16 allo stadio ‘’. I molisani vengono dalla sconfitta di domenica contro il Montegiorgio e oggi pomeriggio disputeranno l’ultimo recupero contro la capolista Recanatese. Il tecnico Davide Ciampelli spera di tornare da Vastogirardi con gli ultimi punti utili per sancire la salvezza matematica dei rivieraschi. Mister il Porto d’Ascoli ha messo nel cassetto quarantasei punti, ma potrebbero non essere sufficienti per la matematica: "I punti sono tantissimi, soprattutto in questo girone F di serie D che è fatto di grandi piazze e di grandi città. Mancano quattro partite alla fine del campionato e quarantasei punti sono un risultato incredibile, però non bastano, e soprattutto non ci devono bastare, perché per noi questa stagione rappresenta qualcosa di straordinario, storico, e deve essere indimenticabile fino alla fine, e per renderla indimenticabile dobbiamo giocarci le ultime quattro gare come se per noi fossimo le ultime in serie D: solo così facendo sono sicuro che ci toglieremo soddisfazioni fino all’ultimo minuto dell’ultima giornata". Tutto il Porto d’Ascoli è orgoglioso di mister Davide Ciampelli, e la cosa è reciproca: "Sono due anni bellissimi per me dal punto di vista sportivo, e sono due anni che mi hanno dato la gioia di allenare, e questo è un aspetto molto importante, e poi abbiamo costruito una realtà che in questo momento fa la serie D, ha dimostrato che con un certo atteggiamento da parte nostra, dello staff e della società la può fare. Io sono contentissimo di aver scritto queste pagine di una storia che per me e la mia famiglia rimangono bellissime". Il Porto d’Ascoli è l’unica squadra di Serie D con tutti italiani in rosa e l’ottanta per cento dei calciatori del territorio. Un altro grande lavoro della società biancoceleste ‘orange’, considerando anche i giovani lanciati in questa stagione e già monitorati da club di categorie superiori.

l.f.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?