Quotidiano Nazionale logo
1 mag 2022

Ecco il Samba village: "Grazie Monsampolo"

Angiulli: "Una chicca per la nostra squadra". Da martedì si torna al lavoro, il tecnico Alfonsi: "I nostri ragazzi liberi mentalmente"

La Samb si è allenata ieri mattina prima di rompere le righe e ripartire con la settimana tipo martedì pomeriggio. Hanno lavorato ancora a parte Luca Lulli, Ameth Fall, Filippo Lorenzoni e Vincenzo Lisi. Il tecnico Sante Alfonsi commenta la settimana di lavoro prima della sosta del campionato: "Questa è stata una settimana molto libera e soft, grazie alla vittoria di domenica sul Notaresco in questi giorni abbiamo lavorato sulla parte fisica, e i ragazzi li abbiamo lasciati un po’ più liberi mentalmente senza mettere pressioni". Martedì si torna al lavoro per preparare la gara interna con il Montegiorgio: "Il Montegiorgio giocherà oggi il recupero con il Vastogirardi, e sarà importante vedere anche quello che faranno e come usciranno fuori da questa partita. Noi dobbiamo pensare a noi stessi, sappiamo che se approcciamo bene le partite facciamo risultato, perché siamo un’ottima quadra, ma dipende sempre da noi". Luka Tomas si è operato venerdì, e lo staff medico valuterà i tempi di recupero: "Le speranze di vederlo in campo contro il Montegiorgio ce le hanno date il dottor Remo Di Matteo e il nostro fisioterapista Marco Minnucci. Martedì quando torna in gruppo vedremo come sta e faremo tutte le nostre valutazioni. Stiamo recuperando altri giocatori che erano arrivati al limite fisicamente, abbiamo sfruttato questa sosta per recuperare sia fisicamente che mentalmente tutti quanti. Le pressioni a San Benedetto sono sempre alte, dobbiamo sempre vincere, e la vittoria di domenica con il Notaresco ci è servita tanto perché abbiamo potuto passare una settimana tranquilla".

Nel pomeriggio è stato inaugurato il campo sportivo di Monsampolodove si allenano i rossoblu, denominato ‘Samba village’. Presenti tutte le autorità e una delegazione della Sambenedettese calcio: il team manager Matteo Bianchini e i giocatori Federico Angiulli e Federico Cardella. "L’inaugurazione ufficiosa era già avvenuta e ora possiamo finalmente assistere a quella ufficiale – spiega Angiulli –, che per motivi legati al Covid non si era mai potuta fare. Siamo contentissimi e ringraziamo il comune di Monsampolo per aver messo a nostra disposizione questa chicca, perché è un lusso per la categoria, e lo è anche per la serie C. È un centro fantastico, con i lavori di sistemazione del secondo campo può essere un’arma in più per gli allenamenti, per poter preparare al meglio le partite e riportare la Samb dove merita". "Sono molto felice di aver potuto partecipare all’inaugurazione del centro sportivo che ci ospita tutti i giorni e ringrazio per l’invito – le parole dell’attaccante Cardella –. Io sono arrivato qui da pochi mesi, e spero di rimanerci a lungo. Per noi questo impianto è la nostra casa e spero che possa esserlo per i prossimi anni, perché è un centro importante e bellissimo".

Lara Facchini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?