La Samb non guarda soltanto all’esperienza ma anche ai giovani e l’accordo chiuso tra il Bangor City, l’altra squadra di Serafino, e l’Inter, fa ben sperare per il prosieguo dei rapporti anche con la squadra rivierasca. Nel frattempo, ieri Ghirelli ha scritto a Spanò, il capitano della Reggiana che dopo la conquista della B ha lasciato il calcio a soli 26 anni per lo studio: "... Sei riuscito a trasformare un atto normale in un segnale educativo per tutti i ragazzi che si dedicano al calcio e allo sport. Quando chiediamo l’apprendistato è per rispondere alla domanda di formazione, di nuova cultura dei giovani calciatori, per cambiare una vecchia cultura che non regge..."