Quotidiano Nazionale logo
1 apr 2022

Il giovane Cambiaghi: "Possiamo ancora lottare"

Tentare la missione impossibile al Del Duca e riuscirci rilancerebbe il Pordenone verso l’ultimissimo disperato tentativo di raggiungere i playout, seppur ad oggi il divario resta comunque difficile da colmare. A lanciare gli assalti dei neroverdi sarà il giovane talento Cambiaghi, reduce dalla recente esperienza in under 21. "Sono felicissimo di aver esordito – ha commentato l’attaccante –. È stata un’esperienza nuova e bellissima con una vittoria importante. Devo ringraziare tutta la famiglia Pordenone, la società, il mister, i compagni ed i tifosi per aver raggiunto questa convocazione che rappresenta un punto di partenza. Sono contento di essere tornato. Non vedo l’ora di giocare contro l’Ascoli. Tutte le partite da qui alla fine sono importantissime e valgono tanto. Il campionato di serie B è stranissimo e può succedere di tutto. Dobbiamo essere concentrati e pensare gara dopo gara – ha concluso –, possiamo ancora lottare e dare tutto fino alla fine".

mas.mar.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?