Quotidiano Nazionale logo
14 mar 2022

Il Porto Sant’Elpidio torna a casa a mani vuote

Marina

1

Porto Sant’Elpidio

0

MARINA: Castelletti, Medici, Droghini, Simone (15’st Gabrielli), Vinacri, Carloni, Loberti, Pesaresi, Piermattei (19’st Cammarino), Costantini (41’st Noviello), Lazzarini. All. Mariani

ATLETICO PORTO SANT’ELPIDIO: Faini, Magliulo (39’st Mandolesi), Candidi (37’st Calderaro), Orazi (18’st Cinaglia), Mozzoni, Ballanti, Bordi, D’Amicis, Tenkorang, Palladino, Piccinini. All. Palladini

Rete: 4’st Piermattei (M)

Arbitro: Bini di Macerata

Il gol di Piermattei regala al Marina altri tre punti d’oro. La salvezza è sempre più vicina e sognare qualche cosa in più ora non è follia. Inizio gara tutt’altro che esaltante, la monotonia viene interrotta solo dal legno centrato da D’Amicis, bravissimo a coordinarsi in area e trovare lo spazio per calciare in girata.

Dopo la mezz’ora i rivieraschi si fanno vedere dalle parti di Faini con una bella conclusione di Costantini che costringe il portiere elpidiense agli straordinari. Una manciata di minuti dopo i locali pareggiano il conto dei legni con un tiro da distanza siderale di Medici che, complice il vento, si stampa sulla traversa. Ad inizio ripresa l’episodio clou del match: su cross di Droghini, il portiere del Porto Sant’Elpidio Faini interviene, ma non riesce a trattenere il pallone, Piermattei si avventa sulla sfera e sblocca il match. La reazione degli uomini di Palladini è tiepida, anzi i rivieraschi potrebbero addirittura dilagare nel finale, ma il bis non arriva nonostante la gran botta da fuori di Pesaresi e la pregevole azione personale di Costantini. Il Marina controlla e nei minuti finali c’è spazio per il grande ritorno in campo di Giorgio Noviello.

Nicolò Scocchera

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?