Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
27 lug 2022
27 lug 2022

L’Ascoli abbraccia Falzerano e punta Gori

Ufficializzato il ritorno del centrocampista offensivo. Finora sono arrivati anche Giordano, Donati, Bellusci, Simic, Ciciretti e Lungoyi

27 lug 2022
Marcello Falzerano (. foto Ascoli Calcio
Marcello Falzerano (. foto Ascoli Calcio
Marcello Falzerano (. foto Ascoli Calcio
Marcello Falzerano (. foto Ascoli Calcio
Marcello Falzerano (. foto Ascoli Calcio
Marcello Falzerano (. foto Ascoli Calcio

L’Ascoli ci prova per Gabriele Gori. Sul giovane attaccante della Fiorentina (23 anni, l’anno scorso 5 gol con la maglia del Cosenza) è forte l’interesse dalla Reggina, ma la società bianconera ha già trovato l’accordo col giocatore. Da intavolare, invece, la trattativa con i viola per un eventuale prestito. Intanto è ufficiale: Marcello Falzerano è un nuovo calciatore dell’Ascoli e torna dopo 9 anni ad indossare la maglia bianconera del Picchio. Il trentunenne centrocampista offensivo nato a Pagani, vicino Salerno, dopo aver raggiunto lunedì la città delle Cento Torri per sottoporsi alle rituali visite mediche, ieri pomeriggio si è recato nella sede sociale di corso Vittorio Emanuele e ha firmato il contratto che lo legherà all’Ascoli fino al 30 giugno 2023 con rinnovo automatico per un’ulteriore stagione al raggiungimento di un numero di presenze non particolarmente elevato. Subito dopo si è unito al gruppo dei calciatori bianconeri che ha svolto l’allenamento pomeridiano al Picchio Village e oggi salirà sul pullman che trasporterà la squadra a Trigoria per l’amichevole contro la Roma di Josè Mourinho. Insomma, subito un bel test anche per l’ultimo arrivato in casa Ascoli. Falzerano è il settimo nuovo innesto nella rosa a disposizione di mister Cristian Bucchi nel calciomercato estivo dopo i difensori Simone Giordano, Francesco Donati, Giuseppe Bellusci e Lorenco Simic e gli attaccanti Amato Ciciretti e Christopher Lungoyi.

Marcello Falzerano ha già vestito la maglia dell’Ascoli in Lega Pro nella prima parte della stagione 20132014 con 13 presenze nel girone B e un gol nel match pareggiato 1-1 a Catanzaro il 18 Ottobre 2013. Giocò anche Ascoli-Rimini 3-1 del primo turno di Coppa Italia Lega Pro al Del Duca il 2 Ottobre 2013 andando a segno nella ripresa. La sua ultima apparizione in bianconero risale al 15 dicembre 2013 in Ascoli-Gubbio 0-0, ovvero il match che precedette il fallimento del club di Corso Vittorio Emanuele ed il successivo passaggio nelle mani del presidente Francesco Bellini. Ad inizio 2014 si trasferì infatti proprio al Gubbio di Giorgio Roselli ed andò a segno nella sfida di ritorno in Umbria persa 1-0 il 27 aprile 2014 allo stadio Barbetti.

Questo il comunicato ufficiale: "L’Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver raggiunto l’accordo con Marcello Falzerano per il suo ritorno in bianconero, a distanza di nove anni dall’ultima volta. Il trentunenne centrocampista di Tivoli, ma nativo di Pagani, è reduce da un’esperienza di tre stagioni e mezzo nelle file del Perugia, con cui ha anche ottenuto nella stagione sportiva 202021 la promozione in B. Ha sottoscritto un contratto fino al 2023 con opzione per un’ulteriore stagione. Coi Grifoni ha collezionato in 123 presenze 7 gol e 14 assist. Prima di approdare in Umbria ha vestito le maglie di Venezia (75 presenze, 5 gol e 17 assist), con cui ha vinto anche un Campionato e una Coppa Italia di C, Bassano (59 presenze, 5 gol e 9 assist), Pistoiese e Gubbio. Furono proprio gli eugubini ad assicurarsi le prestazioni del jolly di centrocampo dopo l’esperienza nelle Cento Torri, dove Falzerano scese in campo 14 volte fra Campionato di Lega Pro e Coppa Italia, realizzando due gol".

Valerio Rosa

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?