Lorenzo Ripa ha messo a segno una doppietta (Calavita)
Lorenzo Ripa ha messo a segno una doppietta (Calavita)
CENTOBUCHI 1 maceratese 5 CENTOBUCHI 1972: Peroni; Speca, Canali, Pietropaolo, Cardinali; Testa (42’st Agostini), Leopardi, Pocomente (1’st Drini); Maselli (26’st Boufariha); Pignotti (39’st Spinozzi), De Vecchis (39’st Panichi). All: Marco Bucci. MACERATESE: Santarelli; Marchetti, Vallorani, Lapi (5’st Armellini), Zandri; Giaccaglia, Piccolo, Massei (18’st Telloni); Perez (41’st Pistarelli), Tittarelli (11’st Mastronunzio), Ripa (30’st Cirulli). All.Francesco Nocera....

CENTOBUCHI

1

maceratese

5

CENTOBUCHI 1972: Peroni; Speca, Canali, Pietropaolo, Cardinali; Testa (42’st Agostini), Leopardi, Pocomente (1’st Drini); Maselli (26’st Boufariha); Pignotti (39’st Spinozzi), De Vecchis (39’st Panichi). All: Marco Bucci.

MACERATESE: Santarelli; Marchetti, Vallorani, Lapi (5’st Armellini), Zandri; Giaccaglia, Piccolo, Massei (18’st Telloni); Perez (41’st Pistarelli), Tittarelli (11’st Mastronunzio), Ripa (30’st Cirulli). All.Francesco Nocera.

Arbitro: Sabbouh di Fermo.

Reti: 7’pt e 27’st Ripa, 21’st Tittarelli (rig), 31’pt Massei, 25’st Pignotti, 35’st Piccolo.

Tutto fin troppo facile per la Maceratese sul campo della matricola Centobuchi 1972, alla quale gli uomini di mister Francesco Nocera, rifilano una manita. Tante le assenze tra i padroni di casa, costretti a rinunciare a cinque titolari. Nocera invece, può sfoggiare un ricco 4-3-3, con Perez e Ripa a supportare l’azione di Tittarelli in un attacco grandi firme con la "vipera" Mastronunzio che parte dalla panchina. Giusto il tempo di prendere le misure, che la gara si sblocca. Al 7’ è Ripa ad aprire le danze con un tocco sotto porta, che consente alla Rata di portarsi in vantaggio. Maceratese che raddoppia al 21’ quando Pietropaolo compie un fallo di mani in area, regalando il rigore agli ospiti. Dal dischetto Tittarelli non sbaglia, spiazzando Peroni. Dieci minuti dopo è il turno di Massei, che con un gran tiro, mette la sfera dove Peroni non può arrivare.

Gara in discesa dunque per la Maceratese, che però al 25’ della ripresa, si vede accorciare le distanze dalla punizione realizzata da Pignotti. Un lampo nella notte per i padroni di casa, che dopo neanche un minuto, subiscono la quarta rete ospite con il solito Ripa, che di testa ribadisce in gol un cross dalla destra. Nei minuti finali partecipa alla festa anche Piccolo, che realizza la quinta e definitiva rete dei biancorossi.

Secondo successo consecutivo quindi per gli uomini di mister Nocera (dopo il pareggio nella gara d’esordio contro il Portorecanati), che sembrano aver imboccato la strada giusta per arrivare in alto. Giornata da dimenticare invece per il Centobuchi 1972, che dovrà cancellare velocemente questa sconfitta. In attesa della gara di oggi pomeriggio tra Chiesanuova e Atletico Centobuchi, la Maceratese di Nocera si trova in vetta alla classifica con sette punti, insieme con il Monturano e l’Aurora Treia.

re. ma.