Quotidiano Nazionale logo
15 mar 2022

Prova di forza dell’Unione: batutto il Gubbio

Grande prova di forza e carattere dell’Unione Rugby che riesce a vincere una partita in salita contro un avversario agguerrito. La squadra del duo Laurenzi – Alfonsetti è scesa in campo con diversi titolari assenti, è pesata soprattutto l’assenza di entrambi i mediani. Ne ha approfittato il Gubbio, che nella mischia ha il suo punto di forza, e sul gioco per linee dirette con i propri ball-carrier ha messo in difficoltà la squadra sambenedettese, rendendo la partita molto fallosa. Ma lo spessore caratteriale e l’organico di assoluto livello dell’Unione Rugby hanno prevalso e hanno permesso ai padroni di casa di vincere questa partita difficile ed importante ai fini della classifica, nonostante un arbitraggio penalizzante, partita terminata per 15 a 10, con 3 mete dell’Unione Rugby e 1 del Gubbio che ha messo a segno anche un calcio di punizione. Tira un sospiro di sollievo anche il presidente Edoardo Spinozzi, che dopo gli infortuni del giovedì sera temeva questo match: "E’ un miracolo che poteva fare solo un coach di grande valore come Alessandro Laurenzi" Per gli atleti della Fi.Fa. Security inizia ora una settimana di duro lavoro per riordinare le idee, rivedere il gioco in touche, non soddisfacente, e nei punti d’incontro dove sono risultati fallosi e in ritardo, con la speranza di recuperare gli infortunati in vista del prossimo incontro. Le 3 mete dell’Unione Rugby sono state realizzate: 1 da Castelletti e 2 da Ghidini, nessun calcio realizzato da Alesi. La formazione scesa in campo: Castelletti, Celani, Fulvi, Pellei, Ghidini, Valeri, Palavezzati, Alesi, Mantegazza, Gianfreda, Di Maso, Narducci, Del Prete, Talle’, Coppa. A disp. Di Buo’, Muratore, Di Marcantonio, Bosman, Paoloni, Di Bartolomeo, Malloni. Il terzo incontro di andata vedrà San Benedetto impegnato in trasferta contro l’Unione Rugby Anconitana, l’appuntamento con gli appassionati è domenica alle ore 14,30 al campo Mandela di Ancona.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?