Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
4 mag 2022

Sarà sfida tra due squadre in gran forma

Il Picchio e le Fere sono quelle che hanno fatto più punti ad aprile

4 mag 2022
Nicola Leali
Nicola Leali
Nicola Leali
Nicola Leali
Nicola Leali
Nicola Leali

Sfida tra titani per migliorare il proprio posto nell’olimpo della cadetteria. L’Ascoli di Sottil sfida la Ternana di Lucarelli in un match che potrebbe dire tantissimo sull’imminente futuro playoff del Picchio. Nel mese di aprile sono state proprio queste le due formazioni in grado di raccogliere più di tutti. In una virtuale classifica mensile entrambe si sono collocate al primo posto della serie B con 13 punti conquistati in 6 gare (media di 2,17 punti a partita). Il ruolino di marcia delle due contendenti parla di 4 successi, un pareggio e una sola sconfitta. Proprio le due migliori squadre del campionato venerdì sera si contenderanno al Del Duca (ore 20,30) gli ultimi 3 punti in palio della regular season. Per l’Ascoli portare a casa l’intero bottino consentirebbe di provare a scavalcare una tra Pisa, Benevento e Brescia, in caso di eventuali passi falsi altrui. Il cammino della Ternana invece proseguirà verso il traguardo alimentato dall’orgoglio e dalla voglia di continuare a sorprendere. Gli umbri, nonostante la salvezza già conquistata da tempo, stanno onorando la propria stagione dando il meglio di se stessi anche in questi ultimi appuntamenti in programma. L’apoteosi rossoverde sarebbe scavalcare in classifica l’odiato Perugia, soltanto un punto avanti, e magari vendicare allo stesso tempo la cocente sconfitta dell’andata incassata contro i bianconeri per 4-2. Anche tra il Picchio e le Fere da sempre non corre buon sangue. Le due pretendenti scenderanno di certo in campo con una buona tenuta fisica e questo consentirà di assistere ad un confronto vivace e piacevole. Sottil con il successo dello Zini contro la Cremonese per 1-0 ha raggiunto il traguardo dei 100 punti (38 nella passata stagione) da quando guida i bianconeri. Ieri il gruppo ha regolarmente proseguito la preparazione al Picchio Village sotto le sue direttive. Pochi i cambi che il tecnico starebbe valutando in vista dell’ultimo appuntamento. In difesa nella consueta linea a quattro l’unico avvicendamento sarà quello relativo alla corsia di destra dove Baschirotto sostituirà lo squalificato Salvi. A centrocampo nel consueto terzetto si potrebbe andare verso la riconferma di Collocolo, Buchel e Saric. In attacco capitan Dionisi potrebbe tornare in campo dal primo minuto. Il centravanti contro la Ternana mira la doppia cifra (9 le reti attuali). Un gol che consentirebbe di rompere il digiuno che va avanti dal successo interno col Pisa (2-0), quando realizzò una doppietta.

Massimiliano Mariotti

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?