Quotidiano Nazionale logo
8 apr 2022

Su tutti i campi della B va in scena la campagna contro le discriminazioni

‘Uniti dagli stessi colori’, questa l’iniziativa programmata dalla Figc che sarà attuata anche dalla Lega B in tutti gli stadi per fare fronte comune nella lotta contro la discriminazione. Nella prossima giornata di campionato in programma su tutti i campi sarà esposto, durante l’ingresso in campo dei giocatori, uno striscione con lo slogan. "Il calcio italiano dice no alla discriminazione – ha dichiarato il presidente della Figc Gabriele Gravina -, e lo fa con una voce unica. Mettendo in campo la sua forza comunicativa e l’impatto di un’immagine visiva molto chiara: siamo uguali nelle nostre diversità". "Stop al razzismo senza se e senza ma – ha aggiunto il presidente della Lega B Mauro Balata –. I valori della serie B non possono tollerare la discriminazione. Per questo aderiamo con convinzione alla campagna per veicolare un messaggio di inclusione e di sensibilizzazione affinché si possa dare una risposta definitiva contro questo fenomeno. Sabato e domenica tutti insieme per un’azione forte e univoca".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?