MASSIMILIANO MARIOTTI
Sport

Tirreno Adriatico 2023 ad Ascoli: strade chiuse, scuole e mercato. Cosa cambia

Ecco le ordinanze del Comune per favorire il passaggio della gara ciclistica

Tirreno Adriatico passaggio ad Ascoli 10 Marzo 2022 (Piazza Arringo)

Tirreno Adriatico passaggio ad Ascoli 10 Marzo 2022 (Piazza Arringo)

Ascoli Piceno, 6 marzo 2023 - Il passaggio della Tirreno Adriatico vedrà alcune variazioni della viabilità. Con l'ordinanza numero 140 di oggi l'amministrazione comunale ha previsto per giovedì 9 marzo la chiusura anticipata del mercato di piazza Roma per favorire il regolare svolgimento della quarta tappa della nota gara ciclistica internazionale. L'Arengo inoltre per contemperare l’interesse pubblico con l’interesse imprenditoriale ed economico degli operatori economici ha sancito il disallestimento a partire dalle ore 11.30 del mercato ambulante nella suddetta piazza. Tutti i posteggi occupati dagli operatori dovranno essere completamente rimossi tassativamente entro le ore 12.

Approfondisci:

Tirreno Adriatico nelle Marche: percorsi e tappe, la guida per un weekend di bici e adrenalina

Tirreno Adriatico nelle Marche: percorsi e tappe, la guida per un weekend di bici e adrenalina

A questa si aggiungerà quanto disposto dall'ordinanza numero 141, sempre di oggi, che prevede alle ore 11 dei giovedì la sospensione anticipata delle attività didattiche in tutte le scuole di ogni ordine e grado, ivi compresi gli asili nido comunali situati sul territorio comunale. La sospensione riguarderà anche il servizio di ristorazione scolastica in tutti i plessi in cui il medesimo è gestito dal comune di Ascoli. Anche gli orari del servizio di trasporto degli alunni per il rientro a casa subiranno delle variazioni.

Viabilità

1) dalle ore 12:00 alle ore 15:00: la revoca, per il solo transito veicolare, della Z.T.L. e dell’A.P.U.; lo spegnimento dei varchi elettronici posti a tutela della Z.T.L.; 2) dalle ore 12:30 circa fino alle ore 14:00 e comunque fino al termine delle esigenze l’interdizione al transito veicolare per tutti gli utenti della strada nelle seguenti vie e piazze: Viale Treviri, Piazza Cecco D’Ascoli, Via D. Angelini, Piazza S. Orlini, Piazza Roma, Via XX Settembre, Piazza Arringo, Via D. Alighieri, Viale A. De Gasperi, Piazza G. Matteotti, Ponte Maggiore, Via Indipendenza per il tratto da Piazza G. Matteotti fino a Viale G. Marconi, Viale G. Marconi, Via III Ottobre per il tratto da Viale G. Marconi a Via Napoli, Via Napoli per il tratto da Via III Ottobre a Via E. Mari in carreggiata sud, Via E. Mari da Via Napoli a Via P. Aprutina e Via P. Aprutina tratto da Via E. Mari fino a Via dell’Aspo e Via dell’Aspo; l’interdizione alla viabilità veicolare sul predetto percorso di gara comporterà anche la consequenziale preclusione totale o parziale, secondo esigenze, anche per le strade che si innestano sul percorso o comunque interessate alla movimentazione dei veicoli nelle aree adiacenti lo stesso, quali: Via Circonvallazione Ovest tratto da Via Bengasi a innesto con Viale Treviri, Via T. Mamiani, Via G. Oberdan, Via F. Ricci, Via A. Orsini, Corso G. Mazzini da Piazza Sant’Agostino fino a Piazza Cecco d’Ascoli, C.so V. Emanuele, Via C. A. Vecchi, Via Indipendenza da incrocio A.C.I. a Viale G. Marconi, Via E. Mari tratto da Via Urbino a Viale G. Marconi, Via Adriatico da rotatoria innesto Superstrada a Via M. Sgariglia, Via L. Castellano da Via E. P. Mazzoni “Lavatoio” a Via D. Alighieri, Via Napoli ovest da Via M. Sgariglia a Via III Ottobre, Via III Ottobre da Via Napoli a Via Foligno, Via Loreto per l’innesto in Via Napoli, Via Nuoro, Via Cagliari, Via Sassari e tutte le strade laterali afferenti alla Via P. Aprutina con particolare menzione per Via del Commercio per il tratto compreso da rotatoria VV.F. a innesto Via P. Aprutina; al fine di limitare i disagi alla viabilità del Centro Storico e per il tempo strettamente necessario, verranno adottate inoltre le seguenti limitazioni/variazioni alla viabilità: in Via dei Templari il senso unico di marcia con direzione nord – sud con obbligo di fermarsi e dare la precedenza all’intersezione con la Via D.Angelini; la direzione consigliata a “destra” (Borgo Solestà) per transito congestionato da collocare in Piazza V. Basso n.21 per le provenienze da Via F. Tamburini; la direzione consigliata “diritto” per Via B. Cairoli da Piazza V. Basso; la direzione obbligatoria a “destra” per le provenienze da Via della Rimembranza (S.P. Rosara) all’intersezione con Via E.P. Mazzoni; la direzione obbligatoria a “sinistra” per le provenienze da Via della Rimembranza innesto Università con la Via F. Ricci; la direzione consigliata a sinistra per Corso Mazzini est - Via Trivio(A.P.U.) - Via A. Ceci per le provenienze da Piazza Sant’Agostino; 3) con orario 9:00 – 15:00 e comunque fino al termine delle esigenze la revoca di tutti gli stalli di sosta a pagamento presenti lungo il predetto percorso di gara e più precisamente ubicati in Via D. Angelini, Piazza S. Orlini, Via D. Alighieri, Viale A. De Gasperi, Piazza G. Matteotti e Via Indipendenza; 4) con orario 9:00 – 15:00 e comunque fino al termine delle esigenze il divieto di sosta-rimozione coatta in ambo i lati lungo tutto il percorso di gara di cui al precedente punto ”2”; 5) con orario 12:30 – 14:00 e comunque fino al termine delle esigenze sono sospese tutte le corse degli autobus urbani ed extraurbani interferenti con il suddetto percorso di gara e, pertanto, potranno accedere in città transitando unicamente da est diretti presso il Piazzale della Stazione, nel rispetto delle segnalazioni del personale preposto alla viabilità; 6) con orario 12:30 – 14:00 e comunque fino al termine delle esigenze, quale misura atta a compensare i disagi degli utenti, la riapertura temporanea al traffico veicolare del tratto del Corso Trento e Trieste compreso dall’intersezione con la Via A. Ceci fino a Piazza S. Maria I.V. e in quest’ultima piazza mediante un senso unico di marcia con direzione sud-nord, con obbligo per tutti gli utenti di proseguire a sinistra in direzione Borgo Solestà all’innesto con la Via L. Tronto.