Quotidiano Nazionale logo
8 mag 2022

Traini: "Prima la salvezza, poi vediamo dove arriviamo"

Il Porto d’Ascoli salirà sull’autobus diretto al ‘Di Tella’ di Vastogirardi dove affronterà la compagine locale oggi alle 16. L’insidiosa formazione guidata da Prosperi viene da due sconfitte consecutive nei recuperi contro Montegiorgio e Recanatese, ed è ferma a quaranta punti in piena zona playout, mentre i biancocelesti ‘orange’ sono a un passo dalla salvezza e stazionano al sesto posto con quarantasei punti. Il direttore generale Pierluigi Traini presenta la gara: "Sappiamo che sarà una trasferta dura: il Vastogirardi non ha ottenuto i punti che sperava nei recuperi disputati, però noi sappiamo che dobbiamo lottare fino alla fine, perché ancora non abbiamo fatto nulla, e per cercare di coronare qualcosa che sogniamo dobbiamo fare punti e cercare di raggiungere il nostro obiettivo il prima possibile. I ragazzi si sono allenati bene, sappiamo che gli ostacoli che incontreremo da qui alla fine saranno molteplici e dobbiamo cercare di superarli, come abbiamo fatto fino ad ora, visti gli infortuni e le squalifiche che abbiamo avuto in questa stagione. La squadra è conscia che la forza dimostrata in questo campionato può e deve essere portata fino alla fine". Quanti punti mancano secondo te per raggiungere la salvezza matematica? "Io penso che un punto potrebbe bastare, però per non soffrire fino alla fine tre punti dobbiamo metterli nel cassetto al più presto. Una volta raggiunto l’obiettivo primario vediamo quante partite mancano al termine e cosa possiamo fare in questo campionato, perché chiaramente non ci tiriamo indietro. Faremo il massimo per guadagnare quanti più punti possibili".

l.f.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?