È saltata un’altra panchina. Il campionato cadetto anche quest’anno sta riservando sorprese. Il negativo avvio del Vicenza ha portato i vertici societari a sollevare dall’incarico il tecnico Di Carlo che in questo avvio non era riuscito a portare a casa neanche un punto. Martedì a Ferrara contro la Spal i biancorossi sono finiti ancora una volta ko, stavolta per 3-2 al termine di un confronto che non li ha mai visti in partita. Il momentaneo 1-1 era arrivato grazie ad un autogol prodotto dalla sfortunata deviazione di Caprodossi, ma anche dopo il pari vicentino la Spal ha ripreso a mettere sotto il Vicenza siglando la seconda e la terza rete. A gara conclusa è giunto il gol finale di Proia che ha potuto soltanto ridurre le distanze quando ormai non c’era più nulla da fare. Questa sconfitta così è costata cara a Di Carlo che nella giornata di ieri è stato esonerato. Al suo posto è già salito in sella Brocchi.

mas.mar.