Peter Demetz ‘Lungomare’, Galleria Art Forum
Peter Demetz ‘Lungomare’, Galleria Art Forum

Bologna, 16 gennaio 2017 - Quattiordici mostre in altrettante gallerie cittadine, che sabato 3 febbraio rimarranno aperte fino a mezzanotte per salutare Artefiera (dal 2 a 5 febbraio). L’appuntamento si chiama Art City White Night, coinvolge le gallerie d’arte iscritte ad Ascom e al circuito Private tour. Moltissimi i protagonisti, da Giacomo Balla e Leoncillo alle rassegne dedicate ad autori come John Coplans in dialogo con June Crespo, Gianni Dessì, Fabrizio Corneli, Mario Raciti fino ad artisti al centro della più attuale sperimentazione come David Medalla, Vedovamazzei, Marotta & Russo, Vincenzo Merola, Alighiero Boetti, Paolo Quaresima, Mataro da Vergato, Peter Demetz e il progetto collettivo ‘I lied in Visa Center’.

Ecco luoghi e appuntamenti:

All’Art Forum Contemporary di via dei Bersaglieri 5/e l’appuntamento è con Ieratica, personale di Peter Demetz. La Galleria Cinquantasei di via Mascarella 59/b presenta ‘Le quattro stagioni di Giacomo Balla’: mostra e catalogo a cura di Elena Gigli con la collaborazione di Alan e Estemio Serri.

In via Castiglione 2/b la Galleria De’ Foscherari ospita Unexpected Landscapes, di Vedovamazzei, all’anagrafe Simeone Crispino e Stella Scala. Galleria Di Paolo Arte, in Galleria Falcone e Borsellino: al centro c’è Mario Raciti, Un poeta della pittura, con le sue opere dal 1969 al 1990. Via Jacopo Barozzi: alla Galleria Enrico Astuni Locus Solus, omaggio ad Arthur Rimbaud di David Medalla & Mondrian Fan Club

. La Galleria Forni (via Farini, 26/f) ospita In-canto bianco di Paolo Quaresima. How to disappear di Marotta&Russo è visitabile a L’Ariete, in via d’Azeglio. La Gam, Galleria d’Arte Maggiore (via d’Azeglio 15) ha curato Leoncillo. Stessa via, ma al 55, Otto Gallery propone Sestante di Gianni Dessì. P420 (via Azzo Gardino 9) offre i Foreign bodies di John Coplans & June Crespo. La Galleriapiù di via del porto 48 ha allestito invece I Lied in Visa Center, autori vari.

Royal Eros by Mataro da Vergato è la mostra di Isabella Falbo allo Spazio Testoni di via d’Azeglio 50. Alla Galleria Forni di piazza Cavour 2 presentano Diapason di Vincenzo Merola e Alighiero Boetti. Alla Galleria Studio G7 di via Val d’Aposa 4/a c’è Attenzione. Scultura in rapido movimento’ di Fabrizio Corneli.