Tanti appuntamenti per sabato 15
Tanti appuntamenti per sabato 15

Bologna 12 settembre 2018 - Scoprire i segreti delle acque bolognesi, della 'piccola Venezia' che scorre sotto i nostri piedi. Dalla Chiusa di Casalecchio, a via Riva di Reno, il reticolo di canali che innerva la Turrita è entrato di diritto nel patrimonio idraulico cittadino. Valorizzare questo gioiello è diventata la missione di Effetto Blu 2018, giunto quest'anno alla sesta edizione, e che ha in programma per sabato 15 un’ampia offerta di attività ed eventi adatti ad un pubblico trasversale, con aperture eccezionali di siti normalmente non accessibili, come il Paraporto Scaletta (la cosiddetta Casa dei Ghiacci).

Si parte alle 10, con la visita guidata alla Chiusa condotta da una guida d’eccezione: Fabio Marchi, Segretario dei Consorzi dei Canali di Reno e Savena, proprietari e gestori del sito, e i tecnici dei Consorzi, che illustreranno la storia e gli aneddoti di un monumento che ha attraversato otto secoli ed è stata riconosciuta dall’Unesco nel 2010 come Patrimonio messaggero di una cultura di pace a favore dei giovani.

Apre alle 15 invece Il Paraporto Scaletta, più noto come la Casa dei Ghiacci, è un sito idraulico di grande importanza per garantire la sicurezza e la pulizia del Canale di Reno, che nasce poco distante dalla Chiusa. Si tratta di un complesso formato da tre paraporti (Scaletta, San Luca e Verocchio) uniti da un camminamento posto tra il fiume Reno e il canale. Grazie alla visita guidata sarà possibile visitare questo luogo, normalmente chiuso al pubblico.

Gli amanti del cibo non potranno farsi scappare l'appuntamento con degustazioni di prodotti tipici locali e internazionali (tigelle, empanadas argentine, paella e vino), dalle 17 alle 20. Inoltre, sempre lungo il “muraglione” della Chiusa, gli attori in costume dell’Associazione Castelli in Aria, interpreteranno le lavandaie del Reno e il custode della Chiusa, raccontando i segreti di quest’antico patrimonio. La serata sarà animata da musica live con diversi gruppi musicali.

Alle 19, 30 aperitivo con spettacolo lungo le rive del Reno, sullo sfondo, la Chiusa illuminata. Durante l'esibizione sarà servito un calice di vino e una degustazione a cura dell’Associazione Casa delle Acque. Chiusura in bellezza affidata artisti di Arterego: dalle 21 prenderà vita una combinazione di giochi di luce con oggetti luminosi, di fuoco, acrobazie e musica dal vivo.

Tra performances circensi, giocoleria e manipolazione di oggetti luminosi e di fuoco, acrobatica aerea e verticalismo, il tutto accompagnato dalle emozionanti note di una chitarra e un violino si concluderà la giornata presentata da: Consorzi dei Canali di Reno e Savena in Bologna, in collaborazione con l’Associazione Casa delle Acque, con il patrocinio del Comune di Casalecchio di Reno, e con il contributo di CAE SpA. e Confesercenti Bologna. Ulteriori informazioni sull’iniziativa sono disponibili al sito effettoblu.it