Quotidiano Nazionale logo
6 mag 2022

Eventi Bologna, cosa fare nel weekend del 6, 7 e 8 maggio 2022

Un programma ricchissimo questo fine settimana: torna Art City e a teatro c'è lo spettacolo “Il dittatore sanitario” di Edoardo Ferrario. Tutti gli appuntamenti giorno per giorno

eva saldari
Cosa Fare
featured image
La mostra "post-ruin" di Andreas Angelidakis a Palazzo Bentivoglio

Bologna, 6 maggio 2022 - Un programma ricchissimo quello del fine settimana felsineo. A Bologna torna Art City 2022, il festival che riempie la città di mostre ed esposizioni inedite, con nomi nostrani e internazionali. Artisti emergenti sono affiancati a quelli  più consolidati come quello di Andreas Angelidakis. E a teatro uno spettacolo d’eccezione: “Il dittatore sanitario” di Edoardo Ferrario. 

Per quanto riguarda gli eventi serali per i più giovani c’è l’imbarazzo della scelta: Bologna abbonda di eventi gratuiti e non. Immancabili i laboratori per i più piccini. Ecco cosa c’è in programma questo weekend. 

Venerdì 6 maggio 

Finger Food Festival 

A Casalecchio di Reno (Bologna) arriva per la prima volta il Finger Food Festival. Dal 6 all’8 maggio, Piazza del Popolo si riempirà si riempirà di food truck, che nelle loro cucine mobili prepareranno le specialità di tutto lo stivale. Venerdì 6 maggio gli stand resteranno aperti dalle 18 alle 23 (sabato e domenica dalle 12). L’ingresso al Festival è gratuoto

Musica

Febbre a 90

Semplice ed efficace. All’Estragon (via Stalingrado 83) il venerdì sera è dedicato ai patiti degli anni ‘90. La festa inizia alle 22 e l’ingresso ha un costo di 12 euro (più diritti di prevendita). 

Tropico 

Davide Petrella, in arte Tropico, è un Calcutta partenopeo. Ha collaborato con Coez, Franco126 e altri del panorama indie pop italiano. Ed è proprio della sua Napoli che parla il suo ultimo album “Non esiste amore a Napoli”. Si esibirà al Locomotiv Club, via Sebastiano Serlio 25, alle 21.30. Il costo del biglietto è di 18.50 euro più tessera Aics. 

Puntiamo allo Spazio: Mutualismo, socialità e cultura dopo la pandemia

Una giornata di workshop e discussioni sul futuro degli spazi sociali a Bologna, che si chiuderà con il dj set di Bebo dello Stato Sociale. Un evento firmato Atelier Sì (via San Vitale 69). Sarà alle 18, ingresso gratuito. 

Mercato Saloon con Gino Grasso

Gino grasso è un veterano della scena disco nostrana. Produttore e collezionista, nella sua carriera ultratrentennale ha avuto modo di fare le sue prime serate allo storico Kinky Club di Bologna. Ma ha anche suonato in club europei, come il Roxy Club di Vienna. Sarà ospite al Mercato Sonato (via Tartini 3), dove a fare da contorno ci saranno giochi da tavolo, ping pong, biliardino e birra artigianale. Apertura porte alle 19.30, ingresso a 5 euro dopo le 21. Necessaria la tessera Arci.

Orchestra della Toscana 

Le musiche di Respighi, Ghedini e Čajkovskij con l’Orchestra della Toscana, diretta da Alessandro Cadario. L’evento sarà presso il Teatro Auditorium Manzoni, via de’ Monari 1, alle 21.30. Biglietti da 11 a 45 euro a seconda della postazione. 

Bee Bee Sea 

I Bee Bee Sea – Wilson Wilson alla chitarra e alla voce, Giacomo Parisio al basso e Andrea Onofrio alla batteria – si sono conosciuti appena usciti dal liceo e hanno subito legato, grazie alla musica. Il loro genere è il garage punk e “When there’s no good shit around you better form a band“ è il loro motto. Si esibiranno al Covo Club, viale Zagabria 1, alle 22. 

Freakout Club

Sacrobosco,  Lei (No) innocence, Vertex e Eva Benfenati saranno in consolle al Freakout Club, via Zago 7, dalle 22 a tarda notte. Una serata a suon di techno, dance elettronica e drum and bass. Ingresso gratuito con tessera Aics. 

Teatro 

La classe

Dodici persone adulte nei banchi di una vecchia aula scolastica: persone ormai trapassate in una sorta di limbo tornano nel luogo dove hanno trascorso i giorni dell’infanzia. Agli attori di Arte e Salute è affidato il compito di portare in scena questa rappresentazione al Teatro delle Moline (via delle Moline 1). Lo spettacolo inizierà alle 21, biglietti a partire da 7.50 euro. 

Risate anti Covid

Forse non tutti sanno che nel 2005 il Centro Medico dell'Università del Maryland ha rilevato: la Risata porta alla riduzione degli ormoni dello stress, come il cortisolo e l’adrenalina. Quando si ride il cervello rilascia anche quelle endorfine che possono alleviare il dolore fisico. Due molecole di risate (Roberto Malandrino e Paolo Maria Veronica) saranno garantite al Teatro Dehon, via Libia 59. Rassegna in programma alle 21, biglietti da 17 a 32 euro. 

Le sorelle Robespierre 

“Suore nella Tempesta” ha un nuovo titolo: “Le sorelle Robespierre”, con Alessandro Fulli e Simone Faraon. Maximilian Francois Marie Isidore de Robespierre aveva molti nomi. Il nome Robespierre è usato semplicemente per la sua capacità evocativa, è un cognome che spaventa quanto una ghigliottina. Ingrediente fondamentale di questo spettacolo è infatti il Terrore: in una prigione femminile, mentre la Cittadina Champignon legge la lista delle prossime condannate, una madre e due figlie (di cui una di cartapesta) si fanno coraggio e pensano ad amori infelici. Sarà al Teatro Celebrazioni, via Saragozza 234, alle 21. Biglietti da 22 a 29 euro. 

Mostre

Urbana, Underground Art Project 2022

Si tratta di un progetto artistico che mira a ripopolare lo scalo ferroviario bolognese del Ravone (attuale DumBO, via Casarini 19) e restituirgli la sua identità di spazio urbano, frequentato da writers di tutto il mondo. L’artista Chob coordinerà un intervento sulla parete di circa 1000 metri quadri, a cui prenderanno parte una decina di writers tra i quali Ciufs, Leon e Texas; dal centro Italia, Rife e Rok; da Rimini, Enko e Lego; attesi anche due ospiti internazionali, Egs da Helsinki e Uzi da Stoccolma. Ingresso gratuito con prenotazione online obbligatoria. 

Woman, Donne D’Arte

Un omaggio dunque alle grandi artiste della storia, quelle che hanno avuto il coraggio di perseverare in un mondo a prevalenza maschile, nasce l’idea di questa esposizione tutta al femminile, allestita presso gli spazi di Mug, Magazzini generativi, in via Emilia Levante 9. Le artiste invitate a partecipare alla mostra collettiva sono: Anna Rita Barbieri, Cristina Scalorbi, Letizia Rostagno, Octavia Monaco, Roberta Serenari, Silla Guerrini, Simona Ragazzi. L’esposizione sarà aperta dalle 8.30 alle 20.30. Ingresso gratuito. 

Lorenzo Puglisi

Pittura nera è il nome della mostra che rivisita l’arte antica attraverso particolari anatomici come mani, piedi e volti che escono dalla memoria e ne visualizzano la contemporaneità. Si trova presso Assemblea Legislativa della Regione Emilia Romagna, viale Aldo Moro 50 (piano ammezzato), ed è aperta dalle 9 alle 18. Ingresso gratuito. 

Bambini

Poka e Mine. Al cinema

Continua la deliziosa serie ideata da Kitty Crowther: Poka e Mine, le avventure di un papà e della sua piccolina, alle prese con le difficoltà e le gioie della vita quotidiana. Nella terza avventura, Poka porta la piccola Mine al cinema. Sarà alla Cinnoteca, in via Riva di Reno 72, dove ci sarà anche una mostra e un laboratorio di precinema ispirato all’albo illustrato. La proiezione e il laboratorio hanno un costo di 7 euro a partecipante. Prenotazione obbligatoria inviando una mail a scrivendo a schermielavagne@cineteca.bologna.it

Sabato 7 maggio 

Musica 

Link 

Alla consolle del Link, via Fantoni 21, ci sarà Cera Khin, l’artista tunisina con base a Berlino dal sound eclettico e trascendentale. Le sonorità saranno un mix di hardcore, techno e acid. Ad accompagnarla, Grienkho, Kobold e Asymptote. Apertura porte alle 23, ingresso a 20 euro con tessera Aics. 

AngelicA 32

Festival internazionale di musica contemporanea con sede al Centro di Ricerca Musicale, Teatro San Leonardo , via San Vitale 63. Tra gli ospiti quest’anno: Suzanne Ciani, Matmos, Christian Wolff, Amaro Freitas, Anthony Braxton e molti altri. L’evento inizierà alle 20.30 ed ha un costo di 10 euro (ridotto a 5). 

Russian Circles al Tpo

Dagli States al Tpo (via Casarini 17), i Russian Circles sono un trio musicale post rock e post metal, formatosi a Chicago nel 2004. Il loro stile, particolarmente eterogeneo, si alterna tra momenti di intenso heavy metal a passaggi più delicati. La loro esibizione inizierà alle 21. Biglietti a 25 euro. 

Precipitazioni Sonore

Sul palco la band afropunk di Brooklyn edita da Big Scary Monster: Proper. In apertura il suono battente dei Nitritono. Questa la serata al Circolo Dev, in via Capo di Lucca 29. Ingresso a 5 euro con tessera Aics. 

Tank Serbatoio Culturale

Nnnaaammm (è proprio il suo nome), insiema a  Skemer,  Luciano Lamanna e Lady Maru saranno al Tank (via Emilio Zago 14), per una serata all’insegna dell’elettronica, dell’hard core e dell’acid techno. Apertura porte alle 23, ingresso a 17 euro con tessera Aics. 

Avanzi di balera

Festa di chiusura di stagione al Locomotiv (via Sebastiano Serlio 25). Tutti in infradito e canotta per cantare e ballare sudati. La serata inizia alle 22.30, ingresso a 10 euro con tessera Aics. 

Teatro

Residanze di Primavera

Nell’ambito della sesta edizione della kermesse musicale e teatrale Residanze c’è la danze, sabato 7 maggio è in programma “Shakespeare Showdown”. Enchiridion porta a Teatri di Vita (via Emilia Ponente 485)  il cabinato che interagisce, attraverso un videogame dal gusto retrò, con i personaggi e le storie nate dalla penna del bardo. Sarà possibile giocarci uno per volta e le partite durano 25 minuti. Il gettone ha un costo di 2 euro. 

Blind Love 

Un uomo e una donna a letto, domenica mattina. Sui trent’anni, entrambi. Lui bianco, lei nera. Italiani. Nessuna differenza di accento né di cultura, pare. Ma Lui comincia un discorso mai fatto trasportato dal proprio flusso di pensieri. E lei, come reagisce a queste confidenze inaspettate? Sarà al Teatro Arena del Sole (via Indipendenza 44), alle 19.30. Biglietti a partire d 8,50 euro.

Mostre

Art City 2022 

Dal 7 al 15 maggio la città si colorerà di mostre e installazioni, grazie alla decima edizione di Art City Bologna. Le opere si estenderanno tra Piazza Maggiore, Palazzo d'Accursio e la Pinacoteca Nazionale di Bologna, a palazzi di grande pregio che diventano contenitori culturali - come Palazzo De’ Toschi con la Sala Convegni Banca di Bologna, Alchemilla a Palazzo Vizzani, l'Oratorio di San Filippo Neri, Palazzo Bentivoglio e il Centro di Ricerca Musicale - Teatro San Leonardo - a un prezioso tesoro architettonico come il Padiglione de l'Esprit Nouveau realizzato su progetto di Le Corbusier, fino allo scrigno verde del Sistema Museale di Ateneo, situato nel cuore della zona universitaria, come l'Orto Botanico ed Erbario. Tutte le mostre in programma sul sito internet dedicato: https://artcity.bologna.it/

Andreas Angelidakis 

Tra gli artisti della kermesse Art City 2022 c’è Andreas Angelidakis Al centro dell’esposizione c’è l’installazione Post-Ruin Bentivoglio (2020), che attraversa le tre sale dei sotterranei cinquecenteschi di Palazzo Bentivoglio (via del Borgo di San Pietro 1). Nell’opera di Angelidakis, arte visiva e architettura si sovrappongono così come bianco e nero e colori. Elementi modulari con pattern marmorei vengono riassemblati nello spazio, creando ambientazioni distopiche. L’evento è gratuito e sarà possibile accedere dalle 11 alle 18.  

Bambini

Cuore

C’è un bosco grigio che è molto pericoloso. Dentro ci vivono la Strega dai Cento Occhi e l’Orco. La Strega ha fatto una magia chiunque entri nel bosco non può più uscire. L’Orco, se lo incontri, ti mangia il cuore. Nel bosco, un po’ per sfortuna, un po’ per distrazione, entra Nina, una bambina che profuma di miele. Ci entra e ci esce più di una volta. E ogni volta il bosco prende vita e si trasforma. Uno spettacolo in programma al Teatro Testoni Ragazzi, via Matteotti 16, biglietti a 8 euro. 

Domenica 8 maggio

Musica e spettacoli

Domenica al Comunale

Gli appuntamenti domenicali al Teatro Comunale ( Foyer Rossini, in Largo Respighi 1) si concludono domenica 8 maggio con “Mozart: recitar cantando”. I cantanti della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale di Bologna si esibiranno alle 11. Biglietti a 10 euro, ridotto a 5 euro per gli under 30. 

Edoardo Ferrario

Lo abbiamo conosciuto in tv, su Netflix e su YouTube, con il podcast “Cachemire”. Lo stand up comedian Edoardo Ferrario porterà al Teatro Antoniano, via Guinizelli 3, il suo ultimo spettacolo “Il dittatore sanitario”. Cancel culture, patriarcato, matriarcato, la lungimiranza dei preti durante i matrimoni, la pandemia come unica rivoluzione del palinsesto televisivo e l’acquisto di animali domestici in criptovalute. Tutti temi trattati con arguzia e con stile dall’ormai celebre comico romano. Si esibirà alle 20. Evento sold out. 

Mostre

Frida Kahlo, The experience 

Un percorso che indaga tutte le fasi della struggente storia di Frida Kahlo, tra amori, tradimenti e sofferenza fisica. L'energia di una donna che trasforma il dolore in opere d'arte. Un'esperienza imperdibile quella di Palazzo Belloni, via de' Gombruti 13. Gli spazi restano aperti dalle 10 alle 18. Biglietti a 14 euro, con varie opzioni di riduzione.

Gaia Volonterio

Gaia Volonterio è cresciuta tra Perugia, la Toscana e il Ticino. La sua formazione artistica si è svolta prima ad Arezzo, poi presso l’Accademia d’arte di Firenze. Il suo lavoro si concentra sulla pittura ma non disdegna le altre forme della comunicazione artistica. La sua ricerca si muove come un pendolo tra i due estremi della figurazione, il ritratto e il paesaggio. Quest’ultimo è raffigurato attraverso una visione filtrata e imprecisa, che ribadisce la presenza dell’occhio dell’artista e della sua tecnica. L’esposizione è parte della kermesse Art City 2022 e si trova Lavì! City, via Sant’Apollonia 19. Gli spazi sono aperti dalle 17.30 alle 19.30. Ingresso gratuito. 

Bambini

Creature ceramiche. I disegni di Ulisse Aldrovandi diventano argilla 

Un corso di tre giornate per piccoli ceramisti durante le quali, modellando l’argilla, i bambini potranno plasmare coloratissime tavolette dando vita alle meravigliose creature del naturalista cinquecentesco Ulisse Aldrovandi. L’attività per bambini da 9 a 10 anni, sarà al Museo di Palazzo Poggi , via Zamboni 33, alle 10.30. Quota di partecipazione: 25 euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?