Strada del Jazz a Bologna, una foto di una passata edizione (FotoSchicchi)
Strada del Jazz a Bologna, una foto di una passata edizione (FotoSchicchi)

Bologna, 13 settembre 2019 - L’onda Jazz invade Bologna. Alla Dotta, il weekend sarà tutto dedicato alla musica. I due eventi principali saranno la strada del Jazz 2019 che illuminerà il centro storico e La nuova edizione di Tutto Molto Bello al Parco DLF, diviso tra Arena Puccini e Pizzula Stage. Trionfo di piante e fiori ai Giardini Margherita, con l'edizione autunnale di Giardini&Terrazzi

Non mancheranno nemmeno gli appuntamenti con mostre, performance e pellicole che saranno dislocati nei diversi musei cittadini.

Bologna, gli eventi di venerdì 13 settembre 2019

Eventi
- Tempo di rievocazioni storiche a Medicina con più di 2mila figuranti per Barbarossa Medicina 2019. I grandi spettacoli inizieranno alle 21.30 nella piazza principale, con la sfilata delle contrade dei musici, dame, cavalieri, nobili, popolani, streghe, eretici e assassini;
- Peggy Guggenheim e il palazzo incompiuto. Presentazione del libro Il palazzo incompiuto di Judith Mackrell (Edt), alla presenza dell’autrice. Relatrice Fabiola Naldi. Coordina Gaia Rossi. A cura di Lara Crinò;

Mostre

- Inaugurazione, alle 17, della mostra “Alessandro Guardassoni (1819-1888). Un pittore bolognese tra Romanticismo e devozione” alle Collezioni Comunali di Arte in piazza Maggiore 6;
- Cent’anni di trasporto pubblico è la mostra che si può visitare a Palazzo d’Accursio, in sala d’Ercole e che racconta una lunga storia della storica azienda Tper, grazie alle immagine del suo archivio fotografico; 
- The third day è l’istallazione interattiva di Circa 69, un artista trasmediale britannico che arriva a Bologna ad Adiacenze in vicolo Spirito Santo 1. Una mostra basata sulla realtà virtuale e, allo stesso tempo, un romanzo d’artista che si trasformano in tempo reale in base ai luoghi in cui sono installati;

Concerti 
- La nuova edizione di Tutto Molto Bello, al Parco DLF diviso tra Arena Puccini e Pizzula Stage, apre alle 21 con Mahmood che dopo i fasti sanremesi ha appena pubblicato il nuovo disco Barrio e prepara adesso le sue prime date all’estero;
Strada del Jazz 2019. Il preludio è venerdì 13 con una serie di performance jazzistiche dalle 18.30 alle 23.30. Dalle 22 in Cantina Bentivoglio tributo a Mulligan del Michele Vignali Quintet impreziosito dalla tromba di Kirk Patrick, che insegna e inventa jazz a Ferrara, un cadeau fatto all’Europa dall’amico Chet Baker;
- Alle 21, alle Serre dei Giardini Margherita si esibiranno John de Leo e Massimo Ottoni in una esibizione molto particolare;

Spettacoli
- Femina. Vita dagli abiti di Sveva Zamboni (Bologna, 1925-2014). Una mostra performance in via Marsala 7 che racconta la storia di questa donna immaginaria vissuta a Bologna dal ’25 al 2014;
- L’ Artusi, bollito d’amore è lo spettacolo che rende omaggio, tra ricostruzione storica e fantasia, alla figura di Pellegrino Artusi. L’appuntamento è per le 21 al Giardino di Villa delle Rose;
- Al Palco centrale del Festival della Resilienza alle Serre dei Giardini verrà proiettato The Human Element Di Matthew Testa (USA, 2018, 80’);

Discoteche
- Alle19:00 al Mercato Coperto di via Albani, le DjSet Hellviras animeranno la serata. Gruppo di dj celate sotto vesti magnificamente orrorifiche. Musica diabolica per fare scatenare anche gli spiriti più sopiti;
- La location storica del Cassero LGBTI Center si fonde con l’amore per la House Music. Dalle 19:00 alle 04:30 in occasione di l’Altra Sponda;

Bologna, gli eventi di sabato 14 settembre 2019

Eventi
- Primo appuntamento con Bologna Valley. La serata, in programma dalle 20 alle 1 alla scalinata della Montagnola con chiusura di via Indipendenza, comincerà con la sfilata del brand Kontatto, Le Streghe, Susy Mix e Rinascimento, seguita da Iskra Menarini, che reinterpreterà alcuni dei brani più famosi di Lucio Dalla. Dalle 21 spazio alle consolle di una gloria nostrana della scena house e di un grande ospite internazionale, grazie ad Andrea Bassi e Michel Cleis.
- Alla Festa dell’Unità, il sindaco Virginio Merola affronterà la consueta intervista con la stampa locale;
- Sfilatino da Guinness a Fico dove verranno realizzati 100 metri di sfilatino con Prosciutto San Daniele. Dalle 10 stesura e infornata dell’impasto, alle 17 taglio e farcitura per poi andare avanti con la degustazione alle 17.30;

Mostre
- In via Nazario Sauro 20/2, esattamente a San Giorgio in Poggiale, sarà possibile visitare la mostra “Luciano De Vita. Autoritratto” allestita in occasione del suo novantesimo anniversario dalla nascita;

- Un tuffo nel mondo del compositore de Le 4 stagioni. Vivaldi. La mia vita, la mia musica è la mostra-show allestita a Palazzo Fava prodotta da Emotional Experience Srl;
- La mostra al MAMbo, All we Ever Wanted Was Everything and Everywhere è aperta al pubblico. Le opere di Julian Charrière permetteranno al visitatore di assaporare le forze invisibili che plasmano il paesaggio, dai fenomeni geologici alla sete di risorse;

Concerti 
- Sempre a ingresso gratuito Andrea Lazslo De Simone , uno degli artisti del ‘rinascimento’ della nuova canzone d’autore, sarà il protagonista di sabato di Tutto Molto Bello;
- Dalle 18 Notte Bianca Jazz e sfilata della Street Dixieland Jazz Band; dalle 18.30 in Piazza Re Enzo si ballerà Lindy Hop con Mauro Porro e The Street Keeper. Altri bagliori sotto le due Torri (18.30) con il Concerto Ensemble Strada del Jazz “Mulligan Stories” con Marcello Molinari. Dalle 21 toccherà ad Andrea Mingardi col progetto “e…allora JAZZ”;
- Parte del Jewish Jazz! 2019 da Odessa a New York, Uri Cane si esibisce nel cortile del Museo Ebraico alle 21.

Spettacoli
- Inaugurazione Alma Studios, il centro di formazione multidisciplinare per danza, fitness, teatro e musica di via del Carrozzaio 15. Dopo una mattinata di presentazioni e dibattiti sul tema della cultura, al pomeriggio experiences e laboratori, dalle 19 alle 21 aperitivo e dj set;
- ANIMENUDE. Passeggiate teatrali in Certosa. Alle 20.30 al Cimitero della Certosa una riflessione sulla caducità della vita nei classici della letteratura italiana.
- Ultimo appuntamento con il Cinema in Vigna a Fico con la proiezione alle 21.30 del film Zoolander;

Discoteche
Mario Vox + Guests, per I Love Rock & Roll. Dalle 23.30 al Cassero LGBT Center a ingresso gratuito.

Bologna, gli eventi di domenica 15 settembre 2019 

Eventi
- A Fico, un’occasione unica per giocare e sfidarsi con: Carcassonne, Catan, Puerto Rico, Alta Tensione, Passa la Bomba, passando per tutti i titoli del catalogo Stratelibri. Evento gratuito aperto a tutta la famiglia;
- Street food, musica, mercatini artigianali e dell’usato bimbi, artisti di strada, spettacoli, teatro dei burattini, giochi e laboratori per i più piccoli a Saragozza in Festa;

Mostre
- Anthropocene è un’altra fotografia di questo mondo profondamente intaccato dall’opera del uomo e dalle sue intensive azioni sul territorio.
Terry O’Neill. Fino all’8 settembre nelle sale di Palazzo Albergati un’eccezionale retrospettiva dedicata al grande fotografo britannico conosciuto nel panorama mondiale come l’artista che ha saputo ritratte senza paragoni gli ‘60 e ’70.
- Planet or Plastic?, a Santa Maria della Vita, National Geographic ha organizzato un percorso espositivo che cerca di sensibilizzare le persone sull’uso smodato della plastica. La quale, in particelle sempre più piccole, sta portando la Terra e il suo ecosistema a soccombere a questa;

Concerti
- Si chiude domenica 15 Tutto Molto Bello, con un altro appuntamento dedicato alla canzone autore. All’Arena Puccini suoneranno Giorgio Poi e Giovanni Truppi . Prima di loro il Settimino Ocarina Ensemble;
- Mulligan sarà celebrato dalle 15.30 in Piazza Re Enzo dai Blues Sessions by Bologna Swing Dancers Stefano Ronchi & Marco Janovic e sotto le Torri con il quintetto di Marco Visconti Prasca (“The Age of Gerry”), virtuoso del sax baritono che ha vissuto per un anno a casa di Gerry nel Connecticut;
- Carlo Maver in concerto alla casa del custode alle 19.30 al Parco di Villa Ghigi;

Spettacoli
- Alla Rocca Sforzesca di Imola nel piazzale Giovanni delle Bande Nere andrà in scena la lezione spettacolo di Maurizio Iacono e Mario Neve “Più vero del vero. Leonardo e Machiavelli a Imola”;
- Un pomeriggio all’insegna della poesia con i poeti del territorio che interpreteranno i loro scritti, musica, letture, pittura, arte, nella meravigliosa cornice dell’Orto dei frutti dimenticati. L’appuntamento è alle 16.30 al Teatro Ridotto;

-  Spettacolo per bambini di burattini, figure e attore al Fenile Fluò. Esattamente alle 18, inizierà Vassilissa e La Strega;