Bologna, 5 settembre 2018 - Come nel 1888 con la Grande Esposizione Emiliana ai Giardini Margherita, così il 7, 8 e 9 settembre, sempre nella stessa magica location, si rinnova con la 18esima edizione ‘Giardini&Terrazzi’, manifestazione dedicata al verde amatoriale e professionale, all’artigianato di qualità, alla valorizzazione delle produzioni agroalimentari.

La manifestazione, sempre curata da Oddone Sangiorgi e Jacob Kovo, come ha sottolineato Giancarlo Tonelli, direttore di Confcommercio Ascom Bologna, conferma con la sua crescita di pubblico l’attenzione verso le piante, il cibo e tutto ciò che ne consegue. Questa edizione autunnale con 160 espositori è ispirata alla Belle Époque e vuole, specie con l’appuntamento di venerdì alle 18 alla palazzina liberty, premiare con un attestato di benemerenza le aziende e le istituzioni, tra cui l’Istituto Aldini Valeriani e la Società di Mutuo Soccorso Salsamentari 1876 che erano già attive nel 1888, ricostruendo con attori in costume, grazie all’Associazione 8cento, i fasti di quei tempi.

Saranno tre giorni, dalle 10 alle 20 (ingresso libero), densi di appuntamenti, sia con il sociale, da cui la partecipazione dell’Associazione Re-Use con la sua storica Ape Car che esibisce gli articoli prodotti dalle sue volontarie, di Amoa, che si occupa di prevenire la cecità in Africa, e del Club Inner Wheel Bo con l’intervento di una cantante lirica vincitrice di una borsa di studio, sia con eventi come la sfilata canina e il Dog Part & Parade. Importante è la presenza dell’associazione Laboratorio Staveco che espone reperti storici, curiosità e installazioni in collaborazione con il sistema museale regionale e la città metropolitana. Ma la grande novità è la partecipazione di Angelo, il re del Vintage, con il suo abbigliamento di ieri, tanto di moda oggi. E ancora piante che affrontano l’inverno, arredi per la casa e abbigliamento autunnale. Info: www.giardinieterrazzi.eu.