Cesare Cremonini
Cesare Cremonini

Bologna, 25 giugno 2018 – Il 26 giugno è in un certo senso una data storica. È il giorno del debutto di Cesare Cremonini (foto) nello stadio ‘di casa’, il Dall’Ara, per un concerto che vedrà un artista bolognese tornare ad esibirsi su quel palcoscenico a quasi 40 anni dallo show di Dalla e De Gregori del 1979. Un evento, quello di domani, che ha reso necessarie alcune variazioni della viabilità. Inoltre, il Comune ha emesso un'ordinanza ad hoc sulla vendita di bevande alcoliche, bottilglie e lattine.

FOTO e VIDEO / Centinaia in attesa fuori dallo stadio: c'è chi è in teda da giorni

I biglietti, ovviamente, sono andati esauriti: intorno all'impianto si riverserà la marea dei fan dell’ex leader dei Lunapop. A loro il cantautore dedicherà i pezzi del suo ultimo album, ‘Possibili scenari’, e i vecchi successi. In tutto, la scaletta dovrebbe prevedere circa 25 brani per oltre due ore di spettacolo a cominciare dalle 21.

CREMONINI_31951714_114144

Il divieto di vendita per asporto di bevande alcoliche di qualunque gradazione e in qualsiasi contenitore, nonché di altre bevande in lattine e bottiglie di vetro, dalle 13 di martedì 26 giugno alle 5 di mercoledì 27 giugno. Il divieto si applica a pubblici esercizi di somministrazione di cibi e bevande, esercizi commerciali di vendita al dettaglio, laboratori artigianali alimentari, distributori automatici di bevande e circoli privati, oltre operatori commerciali autorizzati a esercitare su area pubblica, quelli connessi con l'organizzazione del concerto e quelli autorizzati per l'esercizio del commercio in forma itinerante. 

Il perimetro dell'ordinanza è individuato dalle vie Saragozza, a partire dall'intersezione con viale Pepoli, via Porrettana, via Caravaggio e dei Crocefissi - confine con Casalecchio di Reno, asse sud ovest sino alla rotonda Romagnoli, viale Gandhi, via Tolmino, via Sabotino, viale Vicini, viale Pepoli, via Andrea Costa, via de Coubertin, compresa l'area di piazza della Pace. 
Il divieto non si applica agli esercizi che effettuano servizio a domicilio.

Tante anche le modifiche al traffico. Dalle 15 (fino a cessate esigenze) del 26 giugno, infatti, scatterà il divieto di transito veicolare nelle seguenti strade: via Andrea Costa (da via de Coubertin a via dello Sport; da via dello Sport a via della Barca; da Rotonda Bernardini a via de Coubertin), via De Coubertin (da via Andrea Costa a via Curiel), via della Certosa, via delle Tofane (da via della Certosa a via Sacco e Vanzetti), via XXI Aprile 1945 (dal civico 9 a via de Coubertin), via Volontari della Libertà, via Brigate Partigiane, via di Villa Pardò, via Ghiselli, via Carrettieri, via dal Lino. Il divieto di transito entrerà in vigore già alle 9 (fino a cessate esigenze) in via dello Sport.

Dalle 15 in poi direzione obbligatoria a destra in via de Coubertin (in direzione Andrea Costa, all’intersezione con via Curiel); direzione obbligatoria a sinistra, invece, in via Curiel (in direzione de Coubertin, all'intersezione con via de Coubertin) e in via Andrea Costa (in direzione centro, all'intersezione con via della Barca).

Dalle 6 alle 24 di domani vigerà il divieto di sosta con rimozione coatta nel parcheggio dell’antistadio. Lo stesso provvedimento, dalle 7 alle 24, varrà anche in: via Porrettana (dal civico 12 a via Menabue), via de Coubertin (da via Curiel a via Saragozza), via Menabue, via Andrea Costa (da via de Coubertin a via Irma Bandiera; da via dello Sport a via de Coubertin su entrambi i lati della carreggiata), via Irma Bandiera (dalla rotonda Bernardini a via Busacchi, lato civici pari), via della Certosa (ambo i lati da via Andrea Costa all’arco di portico 132), via de Coubertin (da via Andrea Costa a via Curiel su tutta la sede stradale, compresi motocicli e ciclomotori), via Curiel (da via Bandiera a via de Coubertin), piazza della Pace (dal civico 9 a via de Coubertin); via dello Sport (da via Porrettana al civico 17). Dalle 14 alle 24 piazza della Pace sarà riservata alla sosta di ciclomotori e motocicli. Dalle 12 alle 24 divieto di sosta con rimozione coatta anche in via dello Sport (da via Andrea Costa al civico 4); e rimozione forzata in piazza della Pace e in via Busacchi (da piazza della Pace a via Irma Bandiera).

Dalle 7 alle 24 neppure i veicoli degli operatori commerciali non autorizzati potranno parcheggiare (divieto di sosta con rimozione coatta) nell'area delimitata dalle vie Sabotino, Tolmino, Ghandi, Saragat, Barca, Andrea Costa, Porrettana, Saragozza, viale Pepoli e viale Vicini.

In compenso, da sei ore e trenta minuti prima del concerto fino a trenta minuti dopo il termine dell'evento sarà consentito parcheggiare gratuitamente (sosta longitudinale) in: viale Gandhi (dall’intersezione con la rotonda Romagnoli all’intersezione con largo Vittime dei Lager Nazisti, sulla carreggiata sud in direzione centro, lato destro e in fregio allo spartitraffico centrale; dall’intersezione con via Marzabotto all’intersezione con la rotonda Romagnoli, carreggiata nord direzione periferia in fregio allo spartitraffico centrale; dall’intersezione con via del Timavo all’intersezione con via Marzabotto, carreggiata nord direzione periferia, su entrambi i lati della carreggiata), rotonda Romagnoli (margine destro), via Pietro Nenni (dall’intersezione con la rotonda Romagnoli all’intersezione con via della Barca, lato nord direzione Casalecchio), via Saragat (dall’intersezione con via della Barca all’intersezione con la rotonda Romagnoli, lato sud via Emilia Ponente).
 

Autobus potenziati e linee deviate
In occasione del concerto di Cesare Cremonini martedì 26 giugno anche i percorsi degli autobus subiranno delle variazioni. La linea 21 effettuerà corse supplementari dalla fermata della stazione centrale dalle 15 all'inizio del concerto e dalla fine dello show nella direzione inversa (stadio-stazione centrale).

Inoltre, dato che dalle 15 di martedì alle 00.40 di mercoledì il tratto di via Andrea Costa compreso tra la rotonda Bernardini e via della Barca sarà chiuso al transito veicolare, i bus effettueranno le seguenti deviazioni di percorso:

LINEA 14
Direzione Giovanni XXIII: via A. Costa - via Montefiorino - via Tolmino - v.le Gandhi - rot. Romagnoli - via Nenni- via della Barca
Direzione Due Madonne/Pilastro: via della Barca - via Saragat - rot. Romagnoli - v.le Gandhi - via Tolmino - via Montefiorino - via A. Costa
Fermate soppresse: Magnani, Stadio, Lino, Certosa, Barca Guardassoni, Barca.
Fermate provvisorie: Montefiorino, via Nenni (incrocio via della Barca), via Saragat (incrocio via della Barca)

LINEA 21
Direzione Filanda: via A.Costa - via Irma Bandiera - via Curiel - via De Coubertin - via Porrettana - via Don Sturzo 
Direzione Beolco: via Don Sturzo - via Porrettana - via I.Bandiera - via A.Costa 
Fermate soppresse: Magnani, Stadio, Lino, Certosa, Funivia.
Fermate provvisorie: Irma Bandiera, bivio S. Luca, dello Sport, Funivia.

LINEA 89
Direzione San Biagio: via A.Costa - via Irma Bandiera - via Curiel - via De Coubertin - via Porrettana - via Don Sturzo 
Direzione Villanova: via Don Sturzo - via Porrettana- via I.Bandiera - via A.Costa  
Fermata soppressa: Certosa. - Fermata provvisoria: Funivia.