Bologna, 15 marzo 2019 - Il reame di Cosmoprof ha aperto i battenti a BolognaFiere (FOTO). Già dalla prima ora i padiglioni erano straripanti di ospiti e professionisti del settore, intenti a immergersi nel mondo del beauty per scoprire tutte le novità del 2019. Cosmoprof WorldWide è la fiera dedicata alla bellezza a 360 gradi che sarà aperta al pubblico, fino lunedí, dalle 9,30 alle 18,30. In attesa che inaugurasse questa mattina Cosmoprof (VIDEO), ieri, alla presenza di Antonio Bruzzone, direttore generale di BolognaFiere, ha preso il via Cosmopack, l’area dedicata al packaging, da quest’anno ancor più sostenibile per l’ambiente (VIDEO).

LEGGI ANCHE Cecilia Rodriguez e il make-up per la bella stagione

false

LEGGI ANCHE La guida tra make up e trattamenti gratuiti

All’interno del padiglione 19, uno di quelli dedicati al mondo del packaging, c’è No.Co. (No Compromise), il cosmetico per capelli interamente prodotto dalla Factory allestita nel salone e di plastica riciclata. Questo prodotto hair care è creato grazie alla collaborazione con Aliplast, società del gruppo Hera. Ne parla, infatti, Carlo Andrioli, ad di Aliplast che racconta: «Siamo contenti di essere al Cosmoprof nell’ambito di un’edizione che ha voluto mettere al centro il tema della sostenibilità».

URBANCARE Shampoo a secco profumo ‘unicorno’

Tanti i padiglioni della fiera dedicati al mondo della cosmesi e della profumeria. Tra i tanti prodotti innovativi spiccano, anche, alcune location d’eccezione, quale il blocco d26 del padiglione 14, stand dell’azienda di cosmesi Astra, dove il make up artist Daniele Batella, durante vari momenti della giornata, si esibirà in una live performance di make up artist.

image

Tra le tante novità di quest’edizione di Cosmoprof c’è la mostra ‘Leonardo genio e bellezza’, al Centro Servizi, dove, in occasione dei 500 anni dalla scomparsa dell’artista, si possono visionare le riproduzioni dei codici con gli studi di Leonardo sulle più importanti tecniche di estrazione, in uso ancora oggi per fragranze.

Ecco alcune novità. Dalla cinese Deogra arriva la vera rivoluzione nel mondo dell’hair care, ovvero la piastra per capelli portatile. Piccola e leggera, la piastra è ricaricabile ovunque e con un qualsiasi power bank e annesso cavo usb. C’è poi una maschera da viso fuori dal comune, ideata dall’azienda Forest beauty di Taiwan. La presenza di ginseng permette una completa rivitalizzazione del viso che, in pochi secondi, viene tonificato e rinfrescato.

La Union Cosmetics, eccellenza di Senigallia nelle cere da depilazione, ha ideato un nuovo set di cere glitterate sui toni dell’oro e del bronzo scuro. Arriva dalla Turchia, precisamente dall’azienda di hair style Urbancare, la linea di shampoo a secco che sono in grado di ‘ridare vita’ ai capelli in sole tre spruzzate.

La portoghese Andreina, presenta uno smalto innovativo e risolutivo. Nutricolor sostituisce il tradizione smalto gel, che troppo spesso rovina le unghie. La Grüum presenta un rasoio unisex, in materiale leggero, economico, facile da usare come quelli usa e getta, senza esserlo. Dalla Svizzera arriva lo spray autoabbronzante dell’azienda Curasano. Pratico e veloce, questo spray permettere di dare tonalità alla pelle senza rovinarla, né macchiarla.

L’azienda italiana Clèmoonie ha ideato un linea di prodotti per la pelle dal principio biodinamico. Grazie ai principi attivi dal mondo vegetale, terrestre e marino, questi prodotti permettono alla pelle di mantenere idratazione e compattezza.