Il particolare di un'opera di Enea Monti
Il particolare di un'opera di Enea Monti

Bologna, 28 maggio 2018 - Un incontro con Ilaria Chia alla riscoperta di Enea Monti (1855- 1900), allievo del Collegio Venturoli di Bologna, pittore di paesaggi e vedute urbane. L'appuntamento è per domani, martedì 29 maggio alle 17.30, al Collegio Venturoli di Bologna.  La sua opera, che attraversa il secondo Ottocento, ripercorre alcune delle esperienze pittoriche più significative del periodo, dal realismo ottocentesco alle sperimentazioni dei pittori macchiaioli, fino alle suggestioni preraffaellite e simboliste della Roma fin de siècle. Ingresso libero, non è richiesta prenotazione.  Info 051.234866 info@collegioventuroli.191.it

L'iniziative è organizzata in collaborazione con il Museo civico del Risorgimento Bologna, in occasione dell'annuale “Settimana alla scoperta dei cimiteri europei” promossa dall'ASCE – Association of Significant Cemeteries in Europe