La presentazione di Cool-Street, al via il 18 giugno

Bologna, 18 giugno 2018 - L’estate bolognese riscopre via Galliera. Dal 18 al 30 giugno arriva la terza edizione di Cool-Tour Street, il percorso di cultura, arte e storia che – promosso da Confcommercio Ascom Bologna e Federazione Librai Confcommercio Ascom e ideato dall’architetto Daniela Delvecchio – quest’anno si dedicherà alla riscoperta di via Galliera, dalla cattedrale di san Pietro a porta Galliera, fino al Pincio della Montagnola. «Oggi Bologna è anche città d’arte, sia per i bolognesi che per i turisti – ha raccontato Giancarlo Tonelli, direttore generale di Confcommercio Ascom – per mantenerla tale è necessaria la collaborazione tra il pubblico e le realtà private». Questa edizione, infatti, oltre a ospitare ancora Un libro a palazzo, ovvero novità editoriali nelle sale di palazzi d’epoca, sarà particolarmente ricca di itinerari e visite in tutti i palazzi storici di maggiore importanza.

Unitamente alle attività culturali che attualmente ospitano palazzo Fava, palazzo delle Esposizioni e palazzo Ghisilardi e palazzo Felicini Fibbia, si potranno visitare le bellezze di luoghi istituzionali come palazzo Bonasoni, sede dell’Ibc o il complesso ex casa Conforti, sede dei Carabinieri. Palazzo Del Monte, invece, ospiterà la presentazione del libro Punti di Vista-quaderni di paesaggio di Marzia Marchi, il 21 giugno. «Vorremmo restiture agli occhi dei bolognesi la bellezza di Palazzo Merendoni», ha aggiunto Vania Ameghino, rappresentante Coldiretti, raccontando la decisione di restaurare l’antico palazzo che, in occasione dell’evento, aprirà le sue porte al pubblico lunedì 25 giugno. Passeggiate storiche e porte aperte, anche di storiche residenze come palazzo Aldrovandi Montanari, o scegliere l’itinerario che toccherà i complessi religiosi della zona, tra cui l’Oratorio dei Filippini e il complesso della Madonna di Galliera. Si tratta proprio per primo appuntamento, lunedì 18 giugno dalle 15.45 alle 18, partendo da San Pietro.

Quest’anno, infine, i negozi, le gallerie e le botteghe storiche, ventisei in tutto, diventeranno, in occasione di Cool-Tour Street, punti espositivi. Ci sarà, poi, una mostra collettiva di Arcani Maggiori nelle scuole De Amicis, le più antiche della città. «Non si tratta più di aprire al pubblico un unico palazzo, ma di creare itinerari per recuperare il racconto delle pietre e, al tempo stesso delle persone» ha spiegato Del Vecchio.

Info: il programma completo è consultabile online e per prenotarsi alle visite si può chiamare l’ufficio Federazioni Confcommercio Ascom allo 051/6487558.