La cantante Chavela - Foto di Alicia Perez Duarte Norona
La cantante Chavela - Foto di Alicia Perez Duarte Norona

Bologna, 21 settembre 2017 - A due anni dall’ultima edizione torna “Some Prefer Cake - Bologna Lesbian Film Festival”, la rassegna dedicata interamente alla produzione cinematografica e audiovisiva lesbica. In calendario da oggi, giovedì 21, fino a domenica 24 settembre, come da tradizione le proiezioni saranno ospitate al Nuovo Cinema Nosadella in via Berti 2/7, per una quattro giorni che celebrerà la ricchezza del cinema che racconta le donne che amano le donne.

Ideato e diretto dal 2007 da Luki Massa - femminista, attivista e creativa a tutto tondo scomparsa prematuramente lo scorso anno e alla quale è dedicata l’iniziativa -, la nona edizione della kermesse proporrà un programma denso, capace di mescolare finzione e realtà, sperimentazione e nuovi media, passando per dibattiti e mostre che racconteranno l’immaginario lesbico. Si inizierà stasera alle ore 20 con l’inaugurazione affidata alle performance di Paola Cavallin e UNA, a cui seguiranno le proiezioni del corto animato “Pussy”, diretto da Renata Gasiorowska, e del documentario “Jewel’s Catch One” di C. Fitz sul night club Catch One gestito da Jewel Thais-William, proseguendo nelle prossime giornate con iniziative dedicate alle donne che hanno contribuito a rendere più visibile il mondo lesbico.

Tra Donna Haraway, studiosa e filosofa al centro del film di Fabrizio Terranova “Donna Haraway: story telling for earthly survival” proiettato venerdì 22 alle ore 16, e Chavela, cantante e musicista messicana protagonista dell’omonima pellicola diretta da Catherine Gund e Daresha Kyi prevista sempre venerdì alle ore 18, passando per la stessa Luki Massa, di cui sarà possibile apprezzare il talento fotografico grazie a “Lesbiche all’Europride” e “Punti di Con/Tatto”, il festival proporrà un viaggio che celebrerà la varietà di sguardi e la vivacità di un mondo rimasto nascosto per decenni.

Prodotto dall’Associazione Luki Massa e curato da Marta Benchic, l'evento sarà inoltre arricchito da “SPC Loung”, il dj set con annesso aperitivo che intratterrà tutti i giorni alle ore 19 con una selezione musicale sempre diversa, e “SPC Official Party”, la festa che sabato 23 alle ore 23.30 verrà ospitata presso Elastico fa/ART in Via dell’Arcoveggio 49.