Mangiare

Una conferma eccellente e una gradita novità. È questo il menù servito all’Emilia Romagna dagli esperti della Guida Michelin 2018. Nella cornice del teatro Regio di Parma, sono stati svelati i volti e le storie dei ristoranti stellati italiani. Tra questi, il ‘Magnolia’ di Cesenatico, guidato dallo chef Alberto Faccani, conquista per la prima volta due stelle. Ecco la motivazione: “La stella è il sogno di un bambino che continua a realizzarsi quotidianamente, i piatti di Faccani sono memorabili per accostamenti, originalità e fantasia”. Dopo il debuttante sale sul palco un habitué dei premi: Massimo Bottura, anche quest’anno promosso a pieni voti.

Le tre stelle lo confermano nel firmamento dei magnifici nove della ristorazione italica, la seconda più premiata dalla Guida Michelin a livello mondiale. Un risultato, quello della nostra cucina, raggiunto anche grazie al contributo dei 21 ristoranti stellati dell’Emilia Romagna e dei cinque delle Marche: eccoli, qui sotto, in una carrellata fotografica

IL COMMENTO Schiaffo alla cucina-spettacolo di M. Bassini

I ristoranti stellati di Bolognadella Toscana - e della Lombardia

Sport Tech Benessere Moda Magazine