Bologna, 22 gennaio 2018 - Anche quest’anno è arrivato il premio più dolce. Gambero rosso ha, infatti, decretato le migliori gelaterie d’Italia con la guida presentata al Sigep di Rimini (FOTO). Quaranta gelaterie d’eccellenza citate, tra le regioni troneggia ‘sul cono’ l’Emilia Romagna con ben sette gelaterie considerate al top dalla guida gastronomica per eccellenza. E di queste sette, tre sono a Bologna: assegnati tre coni (i voti vanno da 1 a 3) alla Cremeria Santo Stefano, alla Cremeria Scirocco e a Stefino

Le altre sono a Modena (Bloom), Reggio Emilia (Cremeria Capolinea), Parma (Ciacco) e Salsomaggiore Terme (Sanelli).

Dei quattro premi speciali, due arrivano a Bologna, sempre più riconosciuta come ‘city of food’: il ‘miglior gelato gastronomico’ va ad Andrea Bandiera della ‘Cremeria Scirocco’ contraddistintosi per gusti unici dagli accostamenti inusuali quali parmigiano e fichi secchi, gorgonzola e noci e un pesto senza aglio con pinoli, mandorle, pistacchi, scorza di limone, olio, sale e basilico; il premio ‘sostenibilità’ va, invece, al petroniano Stefano Roccamo di ‘Stefino’ che ha creato un gelato certificato bio e 100% naturale e una gelateria ecosostenibile dove con “un accurato sistema recupera l'acqua di raffreddamento dei frigo e dei pozzetti, il packaging è totalmente biodegradabile, gelati e sorbetti sono privi di glutine, grassi idrogenati, emulsionanti, stabilizzanti, aromi sintetici e coloranti artificiali”, recita il Gambero Rosso.

Un'ulteriore conferma dunque delle eccellenze gastronomiche a 360 gradi in primis del capoluogo e, anche, della regione Emilia Romagna.

SIGEP_28316325_182643