Bologna, 19 febbraio 2018 - "Il Sentaku di via Collegio di Spagna è andato molto bene (FOTO). Avevamo bisogno di allargarci e quindi raddoppiamo". Lorenzo Costa, titolare di 'Oltre' assieme al socio Alessandro Musiani, annuncia che l'esperienza dal profumo giapponese a Bologna, inedita fino a qualche mese fa, si sta per sdoppiare: l'idea imprenditoriale farà il secondo passo nei primi 10 giorni di aprile, quando in via Lame 47/c (a un tiro di schioppo proprio da 'Oltre', appunto) aprirà il secondo Sentaku Ramen Bar.

Che farà proprio ramen - per i profani, piatto tipico della cucina giapponese (ma di origine cinese) a base di spaghetti o tagliatelle all'uovo serviti con brodo di carne o di pesce -, mentre il primo Ramen Bar aperto da Lorenzo Costa assieme allo chef Marco Munari in via Collegio di Spagna ormai da alcuni giorni ha virato sui gyoza, i mitologici ravioli ripieni di carne e verdure (con diverse varianti). 

"Il nuovo Sentaku Ramen Bar - spiega Costa sorgerà in via Lame proprio all'incrocio con via Riva Reno. Apriremo a inizio aprile, ci diamo marzo ancora per organizzarci. Sarà un locale grande il doppio - una trentina di coperti - di quello di via Collegio di Spagna. Dove ci si potrà fermare per mangiare".

Lo staff rimane identico. "Cinque i ragazzi che ci lavoreranno, faranno la spola con l'altro ristorante. E' un'ottima posizione quella dell'incrocio, avremo tre vetrine su via Riva Reno e l'ingresso su via Lame. Se poi in un futuro si decidessero a fare via Riva Reno pedonale, come se ne parla da un po'" scherza Costa.

Che sottolinea i risultati del primo Ramen Bar. "Siamo andati molto oltre le aspettative, quindi i tempi erano già maturi. Avevamo scelto un locale piccolo apposta per vedere come reagiva Bologna. Pensavo fosse un po' restia, invece la cosa è esplosa Lo spazio però ci serve, quindi era il momento di allargarci, per far sedere meglio dentro le persone. Siamo stati bravi, ma anche fortunati".

Infine il menù. "Si amplierà. Ci saranno sia ramen sia snack giapponesi. I ravioli li faremo solo in Collegio di Spagna, mentre in via Lame faremo anche piccoli piattini come il pollo fritto, insalate di alghe, insalate di tofu. Insomma, ci allargheremo sia nello spazio sia nel menù". La prospettiva dell'idea imprenditoriale comprende l'apertura di altri due locali. Si vedrà, intanto buon ramen a tutti.