Quotidiano Nazionale logo
26 gen 2022

Natalino Balasso a Bologna: "Ecco Ruzante, secondo me"

L’attore da giovedì 27 gennaio all’Arena del Sole: "Una commedia che parla di radici, di guerra e del ritrovarsi"

claudio cumani
Cosa Fare
Da domani a domenica all’Arena ’Balasso fa Ruzante’, per la regia di Marta Dalla Via
Da domani a domenica all’Arena ’Balasso fa Ruzante’, per la regia di Marta Dalla Via

Bologna, 26 gennaio 2022 - Erano vent’anni che Marco Paolini continuava a suggerirgli di affrontare Ruzante e cioé i testi del commediografo cinquecentesco in dialetto pavano popolati di ‘ villani ’ rudi e istintivi capaci di una comicità violenta ed amara. E lui alla fine lo ha fatto. Anche se... "Anche se – spiega Natalino Balasso – le sue commedie non mi hanno mai convinto appieno perché mostrano tutti i secoli che hanno sulle spalle e il pubblico contemporaneo ha difficoltà ad aderire all’architettura di quel linguaggio arcaico e dirompente".   E allora? "Ho deciso di scrivere una drammaturgia originale che raccogliesse i punti salienti dei suoi testi. Insomma, ho creato un falso di Ruzante , privilegiando i tre personaggi-cardine di quel mondo: il Beolco , e cioé Ruzante stesso, la Gnua , la figura femminile, e Menato , l’infido compare".   E così quel patrimonio letterario, capace di stravolgere la tradizione del teatro classico e popolare nel segno dell’esaltazione ironica degli istinti più grezzi, è confluito nello spettacolo ‘Balasso fa Ruzante’ ( ‘Amori disperati in tempo di guerra’ ) che debutta domani all’Arena del Sole dove resterà fino a domenica. Con Natalino sono in scena Andrea Collavino e Marta Cortellazzo Wiel per la regia di Marta Dalla Via .   Quanto incide in uno spettacolo come questo la lezione di Dario Fo e di quella lingua particolare da lui inventata che era il grammelot? "E’ un aspetto che ho tenuto ben presente, anche se Fo ha affrontato solo alcuni brani del Ruzante. Io, invece, ho costruito una commedia partendo da snodi emblematici: le radici contadine, la figura femminile contesa, la presenza dei soldati stranieri...".   Come si articola la vicenda? "E’ una storia che si snoda in tre epoche: un primo momento fanciullesco stemperato sulla ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?