Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
20 giu 2022

Solstizio estate 2022, cos'è e cosa fare per festeggiare a Bologna e dintorni

Il giorno più lungo dell'anno è legato a tradizioni e credenze popolari tra mito e realtà, ma ancora oggi è un'occasione per rigenerarsi all'aria aperta con musica e spettacoli: ecco dove

20 giu 2022
eva saldari
Cosa Fare
featured image
Solstizio d'estate 2022
featured image
Solstizio d'estate 2022

Bologna, 21 giugno 2022 - Oggi, 21 giugno, cade il solstizio d’estate, il giorno più lungo dell’anno, che segna ufficialmente l’inizio della nuova stagione.

In astronomia, si tratta del momento in cui la Terra raggiunge la massima inclinazione rispetto al Sole (l'angolo massimo tra l'asse di rotazione e il piano orbitale), ottenendo così più ore di luce. Quest’anno il fenomeno si verificherà esattamente alle 11.13 (ora italiana). In quell'istante, come in una sorta di Capodanno, finirà il conto alla rovescia per l'arrivo dell'estate.

 

Il solstizio nella storia

Il termine deriva dal latino "sol", "sole", e il verbo "stare", un nome legato all'idea che le ore del giorno, per l'appunto, si fermassero. In antichità, questo fenomento era legato a miti e festeggiamenti di vario tipo, legati alle divinità del sole (Apollo per i Greci e i Romani, per fare un esempio). Ma in calendari solari in grado di "segnare" il momento del solstizio hanno origine ancora più antica. Basti pensare a Stonehenge nel Regno Unito, a Machu Picchu in Perù o ancora a El Caracol edificato dai Maya.

Nel momento di transizione tra il paganesimo e il cristianesimo, la festa del solstizio è stata dedicata a San Giovanni Battista, nato il 24 giugno. Una festività legata alle credenze popolari, secondo le quali, nell'unione tra notte e giorno, il santo faccia riaffiorare energie mistiche e divinatorie. Per questo si parla di "Notte delle Streghe", una tradizione particolarmente sentita in Sardegna e a Roma.

A metà strada tra mito e realtà, sono tante le leggende legate a questo evento. Quel che è certo è che, aldilà di come lo si interpreti, il solstizio d'estate è un momento di cambiamento, di “rinascita”, condito - perché no - di fascino e mistero. Per questo merita di essere, in qualche modo, celebrato. Ecco quindi qualche idea su come inaugurare la nuova stagione a Bologna, con eventi all’aperto o a contatto con la natura per rigenerare anima e corpo.


Solstizio estate 2022: idee ed eventi per festeggiare a Bologna

Il cielo del solstizio d’estate (San Lazzaro di Savena)
Una serata per parlare di scienza e mitologia con gli occhi al cielo, nel cuore del Parco dei Gessi (via Benassi 77), nella notte più breve e misteriosa dell’anno. Il pubblico potrà guardare le stelle seguendo le spiegazioni degli astronomi di Sofos Aps. Si consiglia di munirsi di torcia e stuoie (o teli). Ci si incontrerà alle 22. L’evento è gratuito, con prenotazione online obbligatoria.

“Venti d’Estate”, Ai 300 scalini
All’interno del cartellone di “Venti d’Estate”, martedì 21 giugno è in programma “Rituale Solstizio d’estate”. Una giornata dedicata alla Ruota di medicina, una pratica che mette il corpo in contatto con la natura e lo spazio. Ai 300 scalini (via di Casaglia 37) lo skyline bolognese farà da sfondo. L’evento è organizzato dal Progetto Yoga di Roberta Rizzi ed ha un costo di 10 euro (obbligatoria la tessera Arci). Per prenotarsi è necessario contattare il numero 3397574910.

La terza Bologna fra Villa Salus e il Fossolo
Una passeggiata alla scoperta della “terza Bologna”. Partendo dall’ex villa Salus, oggi Salus Space - moderno spazio di convivenza e gestione collaborativa - il tour tocca il villaggio Ina Casa Due Madonne, e attraversando il più famoso quartiere della “terza Bologna” arriva al cuore antico del Fossolo percorrendo piste ciclo pedonali. Il ritrovo è in via Malvezza 2, alle 9. La partecipazione ha un costo di 10 euro, con prenotazione obbligatoria scrivendo a comete.ass@gmail.com.

Solstizio d'estate agli Orti
Una passeggiata collettiva alla scoperta degli Orti Comunali di Bologna, divisa in 4 tappe: Orti Comunali di via Saragozza 142, Orci Comunali Nicholas Green, Orti Comunali Il Boschetto e l'area lungo Reno. Si partirà alle 18 dagli Orti in via Saragozza, per terminare il tour alle 21. L'evento è gratuito e per prenotarsi è necessario chiamare il numero 051 6140674.

Festa della Musica in San Petronio
Cori e orchestre giovanili di Bologna si riuniranno per un ensemble in Piazza Maggiore, che culminerà con l’Inno alla Gioia di Beethoven. Alla Festa della Musica parteciperanno Orchestra Senzaspine Junior, Orchestra dei Giovanissimi del Conservatorio di Bologna, Orchestra del Cemi di Bologna, Coro di Voci Bianche del Teatro Comunale di Bologna, Piccolo Coro dell’Antoniano diretto da Sabrina Simoni e l’Associazione Musicaper. Il concerto inizierà alle 18 ed è gratuito.

Fonovaligia Balèra Party Vol. 1
L’Arena Orfeonica in via Broccaindosso 50 è il fondale perfetto per eventi in stile “Sogno d’una notte di mezza estate”. Il 21 giugno alle 19 ci sarà una serata dedicata ai vinili d’epoca (dagli anni ‘60 ai ‘90), grazie al suono della “fonovaligia”. L’ingresso ha un costo di 3 euro.

Saletti duo live
Stefano Saletti, polistrumentista, suona oud, bouzouki, saz baglama, chitarra. Barbara Eramo, cantante tarantina della Banda Ikona, è una delle voci più intense della world music italiana. Si esibiranno alle Serre dei Giardini Margherita, via Castiglione 134, gratuitamente. Il concerto inizierà alle 21.

Guglielmo Pagnozzi Quintet
Il Chiostro dell’Arena del Sole, via Indipendenza 44, ospiterà il Guglielmo Pagnozzi Quintet. Il gruppo eseguirà il repertorio jazzistico di Charles Mingus, Thelonious Monk e John Coltrane. questa la serata della rassegna “InChiostro”. L’ingresso costa 5 euro e inizierà alle 21.

Tananai, Will, Missey, Mancha
Per festeggiare l’arrivo dell’estate, un po’ di musica live all’Oltre Festival, nel Parco delle Caserme Rosse (via di Corticella 147). Tananai, reduce da Sanremo con la sua “Sesso Occasionale”, si esibirà con Will, che invece ha partecipato a X Factor, Missey, della scena r&b italiana e Mancha, talento bolognese. Biglietti a 23 euro con diritti di prevendita. I cancelli apriranno alle 19.
 

Solstizio estate 2022: eventi per bambini a Bologna

Animali fantastici e dove trovarli
Per i più piccini, un tour didattico con tante tappe che aiuteranno i bimbi a scoprire i monumenti di Bologna attraverso la fantasia. Quello che li aspetta è un vera e propria caccia al tesoro in cerca degli animali e personaggi scolpiti o dipinti che da secoli si nascondono tra le vie della città. L’appuntamento è alle 20.30 in Piazza Galvani, il costo di partecipazione è di 12 euro per gli adulti e 7 euro per i bambini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?