A Ponte Vecchio una postazione per riparare le bici

Una postazione per la riparazione delle biciclette è stata posizionata a Pieve nei giorni scorsi nei pressi del Ponte Vecchio, di fianco all’area di sosta e punto di accesso a quella che sta diventando la Ciclovia del Reno.

"Adesso, a Pieve – spiega il sindaco Luca Borsari -, possiamo trovare una piccola stazione attrezzata per la riparazione delle bici e per il gonfiaggio dei pneumatici. Questo è stato possibile grazie all’associazione ‘Pieve in movimento - Run 5.30 Virtual Pieve di Cento’; ovvero lo straordinario gruppo di persone che organizza da anni la Run 5.30, una manifestazione podistica che si sviluppa lungo un percorso d cinque chilometri e trecento metri con partenza ed arrivo in piazza della Rocca. E, in occasione di ogni edizione, il ricavato della vendita delle magliette della manifestazione è devoluto a favore del Comune".

Il primo cittadino fa sapere che, dopo le prime edizioni attraverso cui sono stati donati attrezzi per arricchire la palestra di fitness outdoor nella pista di atletica, il ricavato dell’ultima edizione è stato utilizzato per acquistare questa moderna e utilissima postazione. Postazione per aggiustare le bici ed utilissima per i cicloturisti. Ora il sindaco Borsari auspica che possa passare inosservata ai vandali, che non venga danneggiata e che non vengano rubati gli attrezzi a disposizione dei ciclisti.

"Grazie di cuore – aggiunge il primo cittadino - a Pieve in Movimento. Mentre, in compagnia di altre persone, mi trovavo sul ponte è passato un ciclista che ha scommesso che presto arriverà qualcuno che distruggerà tutto, ruberà attrezzi e farà qualche stupidaggine. L’amministrazione comunale invece vuol scommettere che non sarò così. E la scommessa la vinceremo solo se insieme ci prenderemo a cuore di quest’altra piccola chicca pievese".

Pier Luigi Trombetta