Bologna, 16 maggio 2018 - Un problema segnalato al carrello di un Boeing ha reso necessario un atterraggio di emergenza al volo Ryanair FR4304, in arrivo nel primo pomeriggio da Parigi Beauvais a Bologna. Il pilota ha segnalato alla torre di controllo la possibile avaria a una delle ruote, facendo scattare le procedure di emergenza previste in questi casi. Che, per fortuna, erano state anche da poco affinate con una spettacolare esercitazione proprio al Marconi.

image

Sulla pista sono intervenute alcune squadre dei Vigili del Fuoco e tre ambulanze (oltre a quella già presente in aeroporto) erano fuori dal cancello in 'preallarme'. Il carrello del Boeing 737, che aveva a bordo 166 passeggeri e 6 membri di equipaggio, si è poi aperto normalmente e il velivolo è atterrato senza problemi alle 14.38, con circa un quarto d'ora di ritardo. I passeggeri non si sono probabilmente accorti di nulla fino a quando, scendendo dall'aereo, hanno visto pompieri e ambulanze sulla pista. 

E' stata una giornata movimentata, quella di oggi, allo scalo bolognese. In mattinata un incendio in un parcheggio ha coinvolto 10 auto, distruggendone sette.

RYANAIR - La compagnia spiega che: "il volo da Parigi a Bologna del 16 maggio ha riportato lo scoppio di una gomma durante il decollo dall'aeroporto di Parigi Beauvais. Come da procedura il personale di bordo si è messo in contatto con i controllori del traffico aereo durante l'avvicinamento a Bologna, prima di atterrare normalmente. Il velivolo è stato ispezionato e i passeggeri sono stati fatti sbarcare normalmente. Gli ingegneri stanno riparando il velivolo che rientrerà in servizio oggi."

AUTOFUOCOF_31132747_170959