Bologna, 16 maggio 2018 - Alcune auto sono andate a fuoco questa mattina nel parcheggio scoperto del terminal- il P3 che si trova all'esterno dell'aeroporto Marconi di Bologna. Le fiamme sono divampate intorno alle 6 e hanno provocato una colonna di fumo visibile a distanza. Alla fine sono una decina le auto che sono state danneggiate: sette sono andate praticamente distrutte, altre tre hanno avuto i vetri infranti o la carrozzeria annerita dal calore.

AUTOFUOCOF_31132747_170959

Tranne una, che è di proprietà di una dipendente dell'aeroporto, le vetture risultano tutte di proprietà di persone che l'avevano lasciata nel parcheggio per imbarcarsi. Dai primi accertamenti di vigili del fuoco e polizia Scientifica, non sono stati trovati inneschi o tracce precise che possano confermare un'origine dolosa dell'incendio, le cui cause restano da accertare.

image

Sono intervenuti i vigili del fuoco, che hanno spento l'incendio, e la polizia. Nazareno Ventola, amministratore delegato della società che gestisce lo scalo bolognese, ha spieghato che "il sistema di pronto intervento ha funzionato e consentito ai pompieri di intervenire e spegnere le fiamme tempestivamente". L'ad, poi, ha anche affermato che "sporgeremo denuncia contro ignoti e approfondiremo la vicenda con le dovute perizie".