Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Resto del Carlino logo
19 mag 2022

Affitta online la casa per le vacanze Truffata dei 5mila euro di caparra

Denunciato un pregiudicato. L’uomo è stato identificato. grazie al numero di conto . dove erano stati versati i soldi

19 mag 2022
Indagine dei carabinieri
Indagine dei carabinieri
Indagine dei carabinieri
Indagine dei carabinieri
Indagine dei carabinieri
Indagine dei carabinieri

Ennesima denuncia per truffa online, la decima in un mese, in territorio di San Lazzaro. A cadere vittima della truffa una donna di 48 anni, raggirata da un 30enne italiano pluripregiudicato per reati affini, denunciato dai carabinieri della compagnia locale. I fatti risalgono a qualche mese fa. La 48enne, navigando su un sito Internet dove si affittano case per le vacanze, ha visto alcune foto di un appartamento sul lungomare di Cervia. Nonostante nell’annuncio ci fossero foto solo dell’esterno del palazzo, la donna si è innamorata dell’immobile e non si è insospettita: ha chiamato il numero che c’era collegato all’annuncio ed era quello del 30enne.

L’uomoo ha finto di essere il proprietario della casa dando alcuni dettagli alla donna e dicendole che si sarebbe dovuta affrettare ad affittare la casa perchè stava andando a ruba e c’erano già molte richieste.

Questa, dunque, per non farsi scappare la casa e l’occasione ha deciso di affittarla per ben tre mesi, ovvero tutto il periodo estivo, da giugno a settembre. Il 30enne allora, promettendo alla donna che gliela avrebbe fatta visitare presto, si è intanto fatto versare quasi tutto l’acconto per il soggiorno estivo: ben 4.600 euro.

La 48enne sanlazzarese ha fatto il bonifico ed ha, poi, atteso che il 30enne le desse un appuntamento per farle vedere la casa vacanze dove avrebbe soggiornato. L’uomo, però, ricevuti i soldi del bonifico, è sparito. Non ha più risposto alle telefonate della donna ed ha addirittura staccato il telefono rendendosi irrintracciabile. Dopo un mese senza notizie la donna ha capito di essere stata truffata e ha capito perchè nell’annuncio c’erano solo foto dell’esterno della casa. La 48enne è andata alla caserma dei carabinieri di via Poggi, a San Lazzaro, e ha sporto denuncia. i militari, tramite il conto corrente su cui era stato fatto il bonifico, sono risaliti al 30enne già noto per reati di questo genere e lo hanno denunciato per truffa.

Zoe Pederzini

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?