Sul posto i carabinieri
Sul posto i carabinieri

Bologna, 20 gennaio 2020 - Misteriosa aggressione in via Lazio. Il fatto è avvenuto domenica pomeriggio, attorno alle 17, quando i carabinieri sono arrivati sul posto e hanno trovato un uomo riverso a terra con la faccia insanguinata e un altro, identificato come suo aggressore, ancora sul posto.

Dalla ricostruzione fatta dai militari, è emerso che era scoppiata una lite tra due moldavi di 29 anni, entrambi residenti a Bologna ed con precedenti penali per reati contro il patrimonio. Il ragazzo che ha avuto la peggio era stato aggredito dal connazionale, per motivi al momento sconosciuti. 

L'aggressore è stato arrestato per lesioni gravi e nella giornata di lunedì si avrà il giudizio direttissimo. Invece il giovane ferito è stato soccorso dal 118 e ricoverato all'ospedale Sant'Orsola in prognosi riservata, a seguito dei traumi facciali.