Alberto Bucci
Alberto Bucci

Rimini, 9 marzo 2019 - Si è spento a Rimini, a 70 anni, Alberto Bucci (FOTO), presidente della Virtus Bologna. Nato a Bologna il 25 aprile 1948, Alberto era malato da tempo, ma non aveva perso l’entusiasmo e la voglia di lottare contro quel tumore che, alla fine, l’ha piegato. 

false

IL RICORDO Un uomo coraggioso di Angelo Costa

LEGGI ANCHE Fabriano piange il coach dei miracoli - Fece grande la Libertas, Livorno in lutto

Pur di essere vicino alla squadra aveva accettato di sottoporsi a cure pesanti: ma a Firenze, in occasione della final eight di Coppa Italia, era al suo posto. Cresciuto come allenatore nella Fortitudo Bologna, ha allenato poi Rimini, Fabriano, Virtus Bologna, Livorno, Verona, Pesaro e ancora Virtus.

Nel suo palmares tre scudetti con la Virtus (quello della stella nel 1984, poi quelli del 1994 e 1995), tre Coppe Italia (con la Virtus nel 1984, con Verona nel 1991 e con Pesaro nel 1992) e una Supercoppa Italiana, nel 1995, con la Virtus. Al suo attivo anche le promozioni con Rimini, che portò dalla serie D alla A2 e le promozioni in A1 con Fabriano, Livorno e Verona. Grande amico di Carlo Ancelotti, del quale era una sorta di motivatore, era tornato a fare il presidente della Virtus (dopo la piccola parentesi nel 1996) dal 2016.

"Virtus Pallacanestro Bologna, Fondazione Virtus e tutto il mondo della V nera dicono addio al Presidente, Alberto Bucci - scrive la Virtus in una nota -, che ci ha lasciati stasera dopo essersi battuto per otto lunghi anni, da guerriero generoso e tenace, per il bene prezioso della vita. Tutta la Società si stringe in un grande abbraccio a Rossella, Beatrice, Annalisa e Carlotta, a tutti i familiari e amici di un grande uomo, e condivide con loro questo momento di infinito dolore. Ciao, Alberto. Sei nella Storia della Virtus. Grazie per averci regalato quella Stella che brillerà per sempre su di noi. Nessuno potrà mai dimenticare quello che ci hai insegnato".

Per ricordare ed onorare la memoria di Bucci, il presidente della Federbasket, Giovanni Petrucci, ha disposto che si osservi un minuto di silenzio su tutti i campi di ogni campionato.

AGGIORNAMENTO Martedì 12 marzo la camera ardente a Bologna e i funerali a Rimini

Il cordoglio del sindaco

Per il sindaco Virginio Merola "la scomparsa di Alberto Bucci addolora tutta la città. Se ne è andato l’uomo della stella e di tante straordinarie vittorie. Se Bologna è Basket City gran parte del merito è anche suo. Grazie. Perdiamo una persona di grande umanità che ha fatto bene allo sport e a tutti noi".