Arezzo, 19 giugno 2020 -  La sua battaglia, l'ennesima della sua vita e forse la più dura, Alex Zanaradi la sta combattendo ancora una volta in ospedale dopo un incidente. Il bollettino medico non lascia spazio alle interpretazioni: "Valutato in shock room - hanno spiegato i medici - le sue condizioni sono gravissime per il forte trauma cranico riportato ed è stato sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia e maxillo facciale". Finito l'intervento durato circa tre ore ora l'amatissimo atleta è in terapia intensiva e "le sue condizioni - spiega il bollettino - rimangono gravissime".

AGGIORNAMENTO / Zanardi è tornato a casa: "Comunica con noi e si allena"

La scena dell'incidente

L'ex pilota automobilistico,  Alex Zanardi, ormai un vero simbolo di tenacia per tutta l'Italia, è ricoverato quindi in condizioni gravissime" al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena. qui è arrivato con l'elisoccorso Pegaso alle 18 in punto dopo essersi scontrato sulla sua handbike contro un camion. Il dramma, l'ennesimo per Alex Zanardi (VIDEO) è avvenuto i provincia di Siena, a Pienza, durante una delle tappe della staffetta di Obiettivo tricolore, viaggio che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica. Le sue condizioni, da subito, sono sembrate gravissime.Con lui la  moglie Daniela che lo ha raggiunto in auto all'ospedale. 

La scheda / Chi è Zanardi, campione anche nella vita

false

A dare l'allarme sono stati gli stessi atleti che con Zanardi stavano partecipando alla staffetta. Sul posto sono intervenuti immediatamente i soccorsi oltre a carabinieri, polizia municipale dell'Amiata-Valdorcia e  vigili del fuoco. 

LEGGI ANCHE Zanardi vuole unire l’Italia "Impariamo dal virus"

La dinamica dello scontro

L'iincidente è avvenuto sulla strada provinciale tra Pienza e San Quirico. Dalle prime ricostruzioni sembra che Zanardi, che stava attraversando un tratto particolarmente tortuoso, forse a causa di una buca, abbia sbandato scivolando così nella corsia opposta dove stava transitando un camion. L'ex pilota e pluricampione olimpico stava percorrendo in handbike una tappa della gara a staffetta Obiettivo 3 e il percorso prevedeva l'arrivo a Montalcino. Da quanto appreso il pilota avrebbe riportato un politrauma ed è stato trasferito in codice 3.

LEGGI ANCHE Ironman Cervia, Alex Zanardi fa il bis straordinario. "Grazie Cervia" / VIDEO

Il testimone

Quando è stato caricato sull'elisoccorso il grandissimo atleta amato da tutto il mondo respirava ancora. Lo ha detto Alessandro Cresti, giovane ciclista paralimpico che fa parte dei giovani seguiti da Zanardi, arrivato in bicicletta qualche secondo dopo l'incidente. "C'era una lunga fila di auto, speriamo che ce la faccia", ha aggiunto il giovane ciclista molto rattristato. 

La ricostruzione del Commissario tecnico della nazionale di Paraciclismo

"Dall'incidente ai soccorsi sono passati venti minuti, ma c'è voluto molto per metterlo su, lo assistiva la moglie. Ma dopo l'incidente parlava. Sull'ambulanza non lo so". Così Mario Valentini racconta i primi concitati momenti dopo l'incidente e ricostruisce la dinamica. "C'è un rettilineo lungo, in discesa, al 4%, dicono che si sia imbarcato e abbia preso un autotreno sul montante davanti - le sue parole -. L'autotreno si è spostato di un metro ma l'ha preso uguale. Non c'ero, ero staccato. Era una giornata di sole, tutti contenti, eravamo a 20 km da Montalcino, ci aspettavano tutti...Forza Alex". "Stamattina -  dice Valentini - Zanardi "era allegro, come sempre. Sulla salita gli ho fatto vedere l'aranciata, mi ha urlato 'dammene un po'!'. Si scherzava, e in discesa andava piano, non
era una grande discesa, e poi c'era il rettilineo, all'imbocco della curva ha cambiato traiettoria...poi l'impatto. Il casco non ha retto, gli è saltato. C'è voluto per far arrivare l'elicottero, siamo in mezzo a un bosco e hanno dovuto spostarlo".

L'inchiesta 

La Procura di Siena ha aperto un fascicolo sull'incidente. Il sostituto procuratore Serena Menicucci, magistrato di turno, ha svolto un sopralluogo sul luogo del sinistro nel comune di Pienza. Il pm ha poi delegato i carabinieri della compagnia di Montepulciano di eseguire i rilievi e di condurre gli accertamenti
sull'accaduto. Nel fascicolo, secondo quanto si apprende dalle agenzie di stampa,  si ipotizza il reato di lesioni gravissime da incidente stradale, in base
all'articolo 590 bis del codice penale.

I carabinieri, coordinati dal pm, nel frattempo, hanno acquisito almeno un video amatoriale che avrebbe ripreso il momento del tragico incidente. I militari dell'Arma stanno eseguendo anche verifiche sulle modalità organizzative della manifestazione "Obiettivo 3" a cui partecipava Zanardi insieme ad una decina di corridori. L'obiettivo è di accertare se la corsa si svolgeva in idonee condizioni di sicurezza.



Le reazioni

"Mai ti sei arreso e con la tua straordinaria forza d'animo hai superato mille difficoltà. Forza Alex Zanardi, non mollare. Tutta l'Italia lotta con te". Lo ha scritto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, su twitter.

"Forza Alex...cazzo adesso devi mettercela tutta». Così la nuotatrice Federica Pellegrini, in una storia pubblicata sul proprio profilo Instagram, dopo aver appreso del grave incidente nel Senese in cui è rimasto coinvolto Alex Zanardi.

Il gravissimo incidente all'amatissimo campione di sport e di vita, è una notizia che ci addolora profondamente. Tutta Italia fa il tifo per te, perché tu ce la faccia anche questa volta: forza Alex!". Lo ha scritto sui suoi social, il presidente del Parlamento Europeo, David Sassoli.

"Sono vicino al grande campione, all'uomo tenace e di grande tempra, esempio per tutti. Forza Alex, siamo tutti con te". È l'augurio che il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, rivolge all'ex pilota.

Bologna fa il tifo per lui

"Forza Alex, tifiamo per tutti per te". Cosi' il sindaco di Bologna, Virginio Merola, manifesta via Twitter il suo sostegno e la sua vicinanza ad Alex Zanardi, l'ex campione bolognese di automobilismo e atleta paralimpico. Allo stesso modo, anche sul profilo Facebook del Comune di Bologna compare un messaggio di supporto per il campione. "Forza Alex Zanardi, Bologna tifa tutta per te", si legge.

 

Il post di Zanardi prima della partenza su Facebook